La 25° edizione delle Giornate FAI di Primavera

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Sabato 18 marzo, alle 12.30, presso la sala consiliare della Provincia di Benevento, si terrà la conferenza stampa di presentazione della 25° edizione delle Giornate FAI di Primavera che coinvolgerà i territori di cinque comuni nel Sannio.

L’iniziativa, patrocinata a livello locale dalla Provincia di Benevento e dal Comune di Benevento, vedrà la presenza del Capodelegazione FAI, Patrizia Bonelli; dei sindaci Clemente Mastella di Benevento, Michele Napoletano di Airola, Domenico Matera di Bucciano, Giacomo Buonanno di Moiano, comuni i cui territori sono interessati dall’evento; del Dott. Leonardo Ancona, della Soprintendenza di Caserta; di Aniello Andreotti, dell'ufficio regionale agricoltura e foreste; di Norma Pedicini, dirigente del Liceo classico P. Giannone di Benevento; di Maria Rosaria Icolaro, dirigente dell’Istituto Sant’Alfonso de’ Liguori di Sant’Agata de’ Goti; di Teresa Marchese, dirigente del Liceo Scientifico G. Rummo di Benevento; dei rappresentanti locali del CAI e della FIAB; dei volontari della Pro Loco di Airola, delle associazioni “Cittadinanza Attiva” di Moiano, “N’ata Storia” di Bucciano, e tutte le altre che hanno collaborato alla realizzazione dell'evento.

"Una grande festa di piazza dedicata ai beni culturali. Un’occasione unica per scoprire luoghi solitamente chiusi al pubblico e sentirsi parte di quell’Italia vivace e impegnata, creata dai 9 milioni di persone che in questi anni hanno dimostrato di amare e di riconoscersi nell’immenso patrimonio culturale custodito nel nostro Paese", questo - si legge nella nota diffusa alla stampa - il significato delle Giornate Fai di Primavera che in tutta Italia offrono la possibilità di visitare oltre 1.000 i luoghi aperti con visite a contributo libero in tutte le Regioni grazie all’impegno e all’entusiasmo delle Delegazioni e dei volontari del FAI”.