A Benevento concerto sul ‘700 Napoletano

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Scrive l'Accademia di Santa Sofia: Quinto e penultimo appuntamento con la stagione concertistica dell'Accademia di Santa Sofia: sabato 22 aprile alle ore 20.30 la Basilica di San Bartolomeo Apostolo -Benevento- ospiterà “Intorno al ‘700 napoletano”. Protagonista della serata sarà, come di consueto, l’Orchestra da Camera Accademia di Santa Sofia impegnata in un programma molto raffinato: L. Leo, Fuga a 5 in re maggiore per archi e continuo; N. Sabatino, Concerto per violoncello, archi e cembalo in sol - violoncello solista Gianluca Giganti; F. Durante, Concerto VIII in la maggiore La pazzia per archi e cembalo; G. Sollima, Fecit Neap 17.. per violino, archi e cembalo (prima esecuzione assoluta) - violino solista Marco Serino. Il concerto sarà dedicato al FAI (Fondo Ambiente Italiano) delegazione di Benevento. In controtendenza con il modus operandi comune, che lega l'esecuzione musicale al concetto di estemporaneità, l'Orchestra da Camera “Accademia di Santa Sofia” si colloca da protagonista sullo scenario locale e nazionale, proponendo una programmazione triennale di assoluto prestigio, sotto la direzione artistica del M° Filippo Zigante.

L’associazione “Accademia di Santa Sofia” porta avanti nel tempo un percorso artistico di grande prestigio, fortemente votato alla valorizzazione del territorio ma al contempo proiettato e perfettamente inserito nello scenario artistico nazionale. Dal 2010 l’Accademia, che opera sotto l’alto patronato del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, svolge un'intensa attività concertistica la cui sede privilegiata è la Basilica Monumentale di San Bartolomeo Apostolo a Benevento. Tantissimi i repertori, i generi e gli stili esplorati nell'arco delle diverse stagioni concertistiche. A caratterizzare il percorso una costante e fortissima presenza di pubblico, un uditorio attento, per sua natura sensibile ma al contempo sensibilizzato a nuove proposte d'ascolto.