Apollosa, le rinnovate "Vie del Maialetto": il programma

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Sabato 9 settembre prenderà il via ad Apollosa la kermesse sulle eccellenze apollosane denominata ‘Le Vie del Maialetto', che coinvolgerà le principali strade e piazze della cittadina sannita e che si articolerà in diversi momenti: arte, cultura, divertimento, musica e tanto buon cibo.

La manifestazione, attesissima in una formula rivisitata, dove gli imprenditori locali per la prima volta, costituiti in un associazione, si sono messi in gioco, prenderà il via alle 20.00 con l’apertura degli stand enogastronomici dislocati lungo la via principale del paese, chiusa per l’occasione, che diventerà la vetrina delle eccellenze enogastronomiche e non solo. Ad allietare la serata, oltre al buon vino e al cibo di alta qualità, la presenza di musica folk, con l’esibizione del gruppo‘SANCTO IANNE’, alle ore 20, e a seguire serata con dj set presso lo Stop Music Club, appena inaugurato, punto di incontro della gioventù apollosana.

La domenica mattina presso il Cortile del Palazzo Varricchio alle ore 10:30 si terrà il Convegno IL SUINO A TAVOLA: nuove prospettive di sviluppo per il territorio, a cui parteciperanno il Presidente Provinciale della CIA- Raffaele Amore, il vice- presidente nazionale della Coldiretti, Gennarino Masiello, il Direttore della Suime Prandini, Antonio Di Francia, professore di nutrizione de alimentazione animale presso l’Università Federico II di Napoli. Le conclusioni sono affidate al vice presidente della Commissione agricoltura della Regione Campania, Erasmo Mortarurolo.

Il pranzo sara’allietato dalla vitalità del Gruppo ‘Apollo Blues Band-Reunion’ che si esibira’ a Piazza Saponaro, e a seguire Happy Hour B2B Lukas Trunk e Saverio Busto sempre presso lo Stop Music Club. Tanta musica ma anche arte: si potranno ammirare - prosegue la nota diffusa alla stampa - le opere del maestro Mastronunzio nella mostra allestita presso il Monte Frumentario in Piazza Saponaro. Presenti anche tante piccole postazione dove le creazioni di abili mani di artigiani e hobbisti locali faranno da cornice alla manifestazione.

Per raggiungere in tranquillità la zona della manifestazione è stata predisposta una navetta da Bus Mania di Mazzone Turismo. Il Borgo di Apollosa conta fra le sue principali tipicità il vino, l’olio extravergine di oliva e il maiale. Prodotti che negli anni sono diventati, con il paesaggio incontaminato veri e propri marcatori territoriali. Elementi che se sistematizzati con il supporto delle istituzione e del tessuto imprenditoriale possono rappresentare la svolta.