Conversazione al Bibliofilo su Bob Dylan

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Giovedì 16 novembre al Bibliofilo di San Giorgio del Sannio (dalle ore 19) Salvatore Esposito presenta il suo nuovo libro Bob Dylan (pubblicato da Hoepli), da lui curato con la partecipazione di Daniele Cestellini, Alessandro Bratus, Peter Stone Brown, Gianluca Dessì, Michele Gazich, Michele Murino e Alessandro Cavazzuti, prefazione di Alessandro Portelli, postfazione di Alberto Fortis.

Insieme all'autore - ricorda una nota - sarà presente in veste di moderatore Donato Zoppo, i contributi musicali saranno a cura di Gianpaolo Capone, Diego Ruggiero, Simone Paglia e Antonio Servodio, che eseguiranno in chiave acustica alcuni classici di Bob Dylan.

«Per aver creato nuove espressioni poetiche nella grande tradizione della canzone americana». Con questa motivazione, il 13 ottobre 2016, l'Accademia Svedese ha assegnato a Bob Dylan il Premio Nobel per la Letteratura, l'ultimo e forse il più importante dei tanti riconoscimenti a lui tributati. Figura tra le più importanti del panorama musicale planetario, Bob Dylan - come disse Allen Ginsberg - ha portato «la poesia nei jukebox», raccontando l'America, proseguendone la tradizione musicale e diventandone lui stesso parte integrante. Da voce della controcultura del Folk Revival degli Anni Sessanta ad alchimista del sottile e selvaggio suono mercuriale del rock, passando per la straordinaria parabola della Rolling Thunder Revue e dei "Gospel Years" che lo videro cristiano rinato, fino a giungere alle nebbie degli anni Ottanta e alla rinascita dell'ultimo ventennio, Bob Dylan ha dato vita a uno dei più articolati percorsi artistici della storia del rock, con oltre quaranta dischi all'attivo, numerose pubblicazioni di materiali d'archivio e un'impressionante mole di concerti ogni anno. A oltre cinquant'anni dal debutto, Dylan continua a sfuggire a ogni definizione o stereotipo che il tempo ha tentato di cucirgli addosso e, senza guardarsi indietro, prosegue incessantemente il suo cammino attraverso i sentieri della musica americana, riportando alla luce perle dimenticate come il repertorio del Great American Songbook, riletto nella recente trilogia discografica culminata con la pubblicazione di Triplicate.

*

Giornalista pubblicista e critico musicale con alle spalle un'esperienza decennale, Salvatore Esposito ha scritto per storiche riviste musicali italiane come Jam e FolkBulletin e ha collaborato con autorevoli siti specializzati come Il Popolo del Blues di Ernesto De Pascale. Già co-autore dei volumi su Bob Dylan e CSN della collana "Legends" di Editori Riuniti e di Francesco De Gregori. Quarant'anni di Canzoni. Ha curato con Ciro De Rosa l'eBook Viaggio In Italia per SquiLibri ed è tra gli autori del volume Ricci i tuoi capelli. Arie e canti popolari di Cannole edito da Kurumuny Editore. Appassionatosi alla musica tradizionale italiana e alla world music, ha fondato nel 2009 la testata online www.blogfoolk.com di cui è direttore editoriale.