Da Guardia a San Lorenzo Maggiore: il Cammino dell'Anima

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Con una passeggiata su un tratto della via Francigena del sud da Guardia Sanframondi al Convento di San Lorenzo Maggiore, domenica 27 maggio, si chiudono le iniziative promosse dall’Associazione storica della Valle Telesina nel mese di Maggio. La camminata storico-religiosa, denominata “il cammino dell’Anima” è stata organizzata in collaborazione con i Comuni di Guardia Sanframondi, di San Lorenzo Maggiore, con il Gal Titerno, l’ Associazione “A. Lamparelli” e il Centro studi sociali “Bachelet”. L’iniziativa così come il convegno: "L'Antica Via Latina, le vie di Pellegrinaggio e la Francigena del Sud", tenutosi ad inizio del mese, sempre a San Lorenzo Maggiore, è stata finanziata dal Poc Campania 2014/2020.

La passeggiata - ricorda la nota diffusa alla stampa - prenderà avvio dal santuario dell'Assunta in Guardia alle ore 8,30, per raggiungere, attraversando strade interpoderali circondate da fantastici vigneti, il convento di Santa Maria della Strada. Lungo il percorso sarà effettuata una sosta in prossimità del castello di Limata, su cui si intratterrà il prof. Luigi Cielo. All'arrivo al convento sarà celebrata una santa messa. Seguirà un rinfresco offerto dall'organizzazione. Il ritorno al punto di partenza sarà possibile con un servizio navetta. A tutti i partecipanti verrà consegnato un "sacco del pellegrino" contenente cappellino, spuntino, acqua e due pubblicazioni inerenti i luoghi visitati.

“Lo scopo dell'iniziativa – ha affermato il presidente dell’ASVT, Rosario De Iulio- è di migliorare la conoscenza del nostro territorio con la riscoperta di antiche vie rurali che collegavano i centri montani verso la antica via Latina posta a valle. Il cammino consente anche di apprezzare in pieno il manignifico paesaggio e rappresenta un importante momento di socializzazione”. Continua così la riflessione sull' importanza storica della via Francigena del Sud, la strada di pellegrinaggio medioevale che da Roma portava verso i porti della Puglia per raggiungere la Terra Santa. Un itinerario che nei progetti del governatore De Luca rappresenterà uno degli assi portanti del turismo culturale del Sannio e delle aree interne.

Per partecipare alla passeggiata si può contattare l’Associazione storica su facebook o all’indirizzo e-mail: asvtelesina@gmail.com