“Vienimi a Trovare – transumanze festival”, spettacolo a casa

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Inizia il 16 giugno “Vienimi a Trovare – transumanze festival”, un percorso teatrale che chiede agli abitanti del territorio sannita di ospitare all’interno delle proprie case uno spettacolo. Di accogliere un artista e raccontargli con il solo corpo, senza troppe parole, dei sogni, delle speranze, delle certezze che abitano le colline beneventane. Il festival nasce dal lavoro costante della Scuola Civica Alma d'Arte e la Immaginaria Cooperativa Sociale, in collaborazione con l’associazione Teatro Vagando, che attraverso l’arte cercano di curare, custodire e migliorare la vita della comunità.
Lo spettacolo del 16 giugno è Matrici di e con Alessandra Asuni, una rievocazione del parto attraverso il rito.
Il festival nasce dall'idea che l’arte è uno strumento per curare, custodire, migliorare la propria vita e il teatro è il mezzo migliore per poter creare un rapporto di unione, superare le barriere dell'inibizione ed arrivare dritto al cuore. Perché per creare cultura e per far crescere e tutelare i nostri territori c’è bisogno del cuore delle persone. Transumanza perché è movimento è un andare verso il pubblico, verso il popolo, verso casa ma con una esperienza formativa più forte, un ritornare per sviluppare non andare.
Il programma dettagliato:
16 GIUGNO - Primo Spettacolo ORE 20 - Secondo Spettacolo ORE 21 - Terzo Spettacolo ORE 22 MATRICI di e con ALESSANDRA ASUNI c/o SCIARRA - via Margherita, 25
21 LUGLIO - ORE 21 DI UN ALTRO AMORE IO ORA TI AMERO’... di e con MARCO LUCIANO c/o SAN MARCO AI MONTI, piazza San Marco
4 AGOSTO - ORE 21 MEDITERRANEO con FABIO FIORILLO e FRANCO PONZO c/o BAGNARA , via degli ulivi, 4
8 SETTEMBRE - ORE 21 IL MACERO di e con ROBERTO SOLOFRIA c/o PASTENE, Piazza Madre Teresa di Calcutta, 9
Ogni domenica successiva agli spettacoli - conclude la nota diffusa alla stampa - ci sarà un pranzo sociale presso la scuola civica Alma d'Arte dove gli attori invitati continueranno a parlare di loro e del tema che tratteranno per il loro workshop invernale pensato per il Sannio.