Benevento – Pietrarsa, sulle rotaie della storia

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Il Club per l'UNESCO di Benevento allo scopo di far conoscere attraverso l’arte, la musica e gli ottimi vini, i pregi del territorio beneventano, ha proposto, organizzato e coordinato la manifestazione: "Sulle rotaie della storia. Benevento – Pietrarsa, un itinerario e un viaggio per promuovere l'arte e il territorio" che si svolgerà il 5, 6 e 7 luglio al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa della Fondazione Ferrovie dello Stato. La manifestazione è stata organizzata in partenariato con Samnium Consorzio tutela vini del Sannio - CRI Comitati di Benevento e Portici, e di concerto con la Direzione del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa della Fondazione Ferrovie dello Stato. Presso lo straordinario complesso del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, dopo un festoso brindisi con i vini del Sannio, si potrà apprezzare l'arte di alcuni dei migliori giovani artisti del nostro territorio.

il 5 luglio alle ore 20 - ricorda la nota diffusa alla stampa - la manifestazione si inaugura con la mostra "Traviata a colori" del Maestro Leonildo Bocchino che, grazie ad una sapiente e sofferta ricerca cromatica ripercorre un'eterna vicenda di amore e di morte. E ancora "Traviata: un racconto, una immagine, una voce" sarà a oggetto del concerto - lezione di Gianluca Bocchino che si esibirà con i giovani talenti Minji Kim, soprano, e Simonetta Tancredi al pianoforte.

La serata successiva del 6 luglio, prevede un vibrante omaggio a Gioacchino Rossini nel 150° anno della sua scomparsa. La pianista Simonetta Tancredi ripercorrerà pagine del Maestro pesarese a partire da “Un pétit trai de plaisir” scritto da Rossini dopo il suo primo e avventuroso viaggio in treno (all'epoca non c'erano certo gli Eurostar!) immaginando che la magia di Pietrarsa possa infine riconciliare il grande musicista con il treno.

Il 7 luglio la manifestazione si concluderà con "Il Sannio omaggia Eduardo". Un ricordo e un omaggio ad un autore la cui lezione di arte e di umanità, viva ed attuale, merita di essere sempre ricordata e riproposta. La Compagnia teatrale la Nuova Bottega, con impegno assiduo e generoso proporrà "Napoli milionaria" con la regia di Clemente Rossi e la direzione artistica di Lia Zito.