"La mia Londra": Tullio Festa alla Fondazione Romano

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Sabato 15 settembre, alle ore 18.00, la Fondazione Gerardino Romano, presso il Grand Hotel Telese, via Cerreto, 1, Telese Terme (BN), propone il Convegno “La mia Londra”, contributo narrativo del ’68 attraverso fotogrammi, di Tullio Festa. L’incontro, organizzato in collaborazione con il Comune di Telese Terme, la Pro Loco Telesia e il Grand Hotel Telese, è coordinato - ricorda la nota diffusa alla stampa - dall’arch. Vincenzo Vallone. Partecipano il prof. Felice Casucci, il sen. Antonio Conte e il dott. Luciano Lombardi.

***

“A distanza di cinquant’anni, le immagini di Tullio Festa non parlano del passato ma vivono il futuro. Ricordano ai sopravvissuti quello che è stato il ’68 e spiegano ciò che poteva essere. Sospesi nel tempo si delineano i personaggi che attraversano un’epoca e diffondono il profumo di una generazione che si è illusa, ha lottato, è caduta ed ha sognato. Una generazione che ha voluto credere nella felicità. La Londra tenebrosa che Tullio Festa ci propone – e di cui è misteriosamente attratto – viene raccontata con i colori della realtà:il bianco e il nero. Somiglia a quella di Dickens, con la sua perfezione nel mostrare i personaggi, la sua accuratezza nel descriverne i dettagli. In essa rivive l’eterno scontro tra passato e futuro, si celebra l’omaggio agli anni formidabili del cambiamento. Immagini che ci trascinano inesorabili nel vortice di un sogno gigantesco e prodigioso. Che non si è mai realizzato”. (Emilio Bove).