“LAa Maleventum Ciclostorica sulle vie dei Gladiatori Sanniti”

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

La asd Cicli Serino, dopo l’edizione zero del 2017, darà vita, domenica 16 settembre a San Giorgio del Sannio, alla prima edizione de “LA MALEVENTUM Ciclostorica sulle vie dei Gladiatori Sanniti”. Sarà - ricorda la nota diffusa alla stampa - una passeggiata non competitiva storico-rievocativa dello sport ciclistico dei tempi passati e della bicicletta in generale. La cittadina del Medio Calore potrà così rivivere l’atmosfera del ciclismo eroico con bici storiche, d’epoca e stile vintage. Vi parteciperanno ciclisti con abbigliamento di ispirazione storica con maglie e calzoncini di lana, con pantaloni alla zuava, camice, gilet e foulard; scarpette in pelle forata, guantini all’uncinetto e cappellini con visiera. L’evento vuole essere una occasione rievocativa della vita quotidiana d’altri tempi con percorso tracciato attraverso la campagna beneventana. I partecipanti potranno così scoprire paesaggi inconsueti e suggestivi respirando antichi profumi con il pensiero rivolto a tempi lontani con la scoperta dello “stile di vita” degli anni passati.

LA MALEVENTUM prevede la partenza alle ore 8,30 e l’arrivo alle ore 13,30 in piazza Risorgimento ed è gemellata con “LA VULCANICA” Ciclostorica Napoletana, svoltasi recentemente a Napoli. La manifestazione è di tipo cicloturistica, non competitiva, e prevede il transito dei partecipanti su strade regolarmente aperte al traffico veicolare con l’obbligo di osservare il Codice della Strada. La MALEVENTUM prevede due percorsi. L’uno di 74 km e l’altro di 48 km, entrambi con transito prevalentemente su carrarecce rurali, strade asfaltate con tratti brecciati, strade sterrate e strade campestri. Il percorso sarà scrupolosamente segnalato con frecce e indicazioni personalizzate. Ogni partecipante avrà in dotazione una cartina con percorso e “tabella di marcia". Ad aprire la carovana sarà la Pattuglia Storica dei Bersaglieri Ciclisti di Bari oltre al Gruppo Velocipedi Salentini che parteciperanno con un velocipede dei primi anni ‘900 ed alcune biciclette da “corsa” antiche della stessa epoca. Tutte e due le compagini, percorreranno solo i primi chilometri per partecipare, successivamente, alla ciclopasseggiata vintage, aperta a tutti, con partenza alle ore 11,00 ed arrivo sempre in piazza Risorgimento. La Maleventum percorrerà il Viale Spinelli, via Roma, dirigendosi verso C.da San Giovanni si dirigerà successivamente verso Benevento transitando da via Centofontane, C.da delle Monache, Piano Cappelle. Entrerà in città alle ore 09.30 circa dalla rotonda Meomartini e percorrerà Viale Mellusi, Via Perasso, Via Rettori con sosta e foto di gruppo all’Arco di Traiano . Successivamente Via del Pomerio, Via Posillipo, Via Torre della Catena, Via Porta Rufina, Via Delle Puglie, Via Annunziata, Piazza IV Novembre, Viale degli Atlantici, Via Meomartini, salutando la città per dirigersi verso Cretarossa.

Proseguirà sulle tipiche stradine rurali, attraversando contrada Santa Cumana, la Cancelleria, via Paritola con una salita di due chilometri al 10 %. Si proseguirà per C.da San Vito che sarà preludio ad un meritato ristoro con assaggi di cibi di una volta. Si riparte per Recupo–Tufini per puntare sul “borgo fantasma” di Apice Vecchio dove è prevista la seconda sosta con ristoro nel Castello dell’Ettore da poco restaurato. Dopo una breve sosta, il tracciato non poteva mancare di lambire Ponte Rotto, il rudere del ponte Appiano di epoca Romana sulla “Regina Viarum” della antica Via Appia. Successivamente il suggestivo passaggio tra le mura dell’ex opificio “De Gregorio” datato inizio ‘900 dove fino ad un decennio fa c’era una importante lavorazione del tabacco, coltivazione molto diffusa nella nostra zona. Ma la fatica non è finita, una serie di attraenti passaggi all’interno di borghi agricoli in zona Cubante, porterà verso il centro abitato di Calvi a pochi chilometri dall’arrivo e dal meritato applauso finale. Nutrito e variegato il programma dell’evento con esibizioni di tiro con l’arco, falconieri, attrazioni per bambini ed una sintesi della importante Mostra sul Ciclismo antico curata dal Veloclub Sangiorgese, mostra viaggiante e già esposta in molte città italiane.

***

Programma generale La Maleventum

Domenica 16 Settembre, Piazza Risorgimento

  • Partenza ciclostorica ore 08.30

  • Spazio bambini “Il Bicifrullatore” (a cura di Ass.ne Napoli Pedala) – ore 09.00 / 12.00

  • Presentazione del Concorso Nazionale letterario a tema Bicicletta “IL BICICLETTERARIO”

  • (a cura Ass. COSMOS ,Scauri) - ore 10,00

  • Mostra di Fotografie originali di Ciclismo antico a cura dell’ Asd Veloclub Sangiorgese.

  • La Mostra è stata estrapolata dalla eccezionale documentazione storica “MOSTRA cento e più anni di ciclismo” di Paolo Serino & Nisio Pizzuti, esposta in molte città italiane. Ore 08,00 fino al termine della Manifestazione.

  • Esibizioni tiro con l’arco (a cura di Arcieri del Sannio) – ore 10.00 / 12.00

  • Partenza “bicipasseggiata vintage” (aperta a tutti, con bici da passeggio, rinfresco finale) –ore 11.00 (da San Giorgio a Calvi e ritorno km.7)

  • Esibizione falconieri (a cura di Rino Molinaro) – ore 10.00 / 12.00

- Arrivo ciclostorica

concertino di musica swing, e buffet per i partecipanti in Piazza – ore 13.30

Guideranno la ciclostorica x i primi chilometri, e parteciperanno alla “bicipasseggiata” il gruppo storico pattuglia bersaglieri ciclisti di bari, nonché il gruppo velocipede salentino con bici antiche.

- Mostra di Fotografie originali di Ciclismo antico a cura dell’ Asd Veloclub Sangiorgese.

La Mostra è stata estrapolata dalla eccezionale documentazione storica “MOSTRA cento e più anni di ciclismo".

Saranno allestiti in Piazza Risorgimento gazebo di varie associazioni e della Coldiretti, Food Partner della Manifestazione.