S. Agata de' Goti, delibera di Giunta sulla “anticipazione di Tesoreria”

- Archivio

Con atto n.205 del 28 luglio scorso la Giunta Comunale ha deliberato in merito alla “anticipazione di Tesoreria da 3/12 a 5/12 delle entrate accertate fino al 31/12/2014”. Così facendo l’Amministrazione santagatese – si legge nella nota diffusa alla stampa - ha autorizzato il Tesoriere comunale, Banco Popolare Spa, alla concessione di anticipazioni di tesoreria.

L’atto dello scorso 28 luglio si è reso necessario dopo le richieste, da parte dell’Ente, (nota n. 9184 del 23/07/2014) dell’utilizzo dei fondi vincolati ai sensi dell’art. 195 del D.Lgs 267/2000, di cui il Tesoriere ha negato l’utilizzo, facendo espressa richiesta di aumentare l’anticipazione di Tesoreria dai 3/12 a 5/12 delle entrate accertate nel penultimo anno precedente-ai sensi del D.L. 4/2014, convertito nella legge 50/2014- con propria nota 25/07/2014 prot. n. 9315.