Il virus contagia ancora a Benevento e nel Sannio: 3 nuovi casi oggi 11 maggio registrati dal 'S. Pio'

- Ambiente Sanità IlVaglio.it

L’Azienda Ospedaliera ‘S. Pio’ di Benevento alle 20.17 di stasera ha comunicato di aver “processato in data odierna nr. 80 tamponi, dei quali nr. 3 sono risultati positivi. I tre positivi rappresentano nuovi casi, di cui n. 2 relativi a soggetti residenti nella provincia di Benevento e n. 1 a soggetto residente in altra provincia”. Un dato che non lascia adito a dubbi sulla diffusione - in atto - nel Sannio della pandemia da Covid-19. In totale il 'S. Pio', dall'inizio dell'emergenza ha accertato 80 positività (58 di sanniti) a questi vanno ad aggiuggersi i 3 odierni.

La provincia è stata in gran parte risparmiata dalle pesanti e luttuose conseguenze viste altrove, nel Nord Italia soprattutto, ma anche in quelle come nella vicina Irpinia (pure di un certo rilievo negativo), Dei segnali sul prosieguo del contagio nel beneventano in tal senso erano percepibili dai numeri, puntualmente, offerti ogni giorno dal nosocomio di Via Pacevecchia.

In particolare, Il Vaglio.it da giorni ha rimarcato la costante crescita dei casi sospetti e il loro perdurare: dal 1° maggio in poi, sono anche raddoppiati, da 13 a 26, oggi sono 23. L’aggiornamento sulla situazione odierna dei ricoverati e dei casi sospetti nell’ospedale beneventano è leggibile sull’articolo pubblicato da questo giornale oggi (clicca per leggerlo).

Dunque, senza eccessivi allarmi, i sanniti devono continuare nella loro opera di autodifesa dal contagio, usando, quando escono, tassativamente le mascherine (usandole bene, coprendo naso e bocca…), mantenendo il distanziamento sociale ad almeno 1,5 metri, evitando assembramenti (soprattutto nei luoghi al chiuso), e lavandosi frequentemente le mani, anzitutto dopo essere usciti di casa o aver toccato oggetti provenienti da fuori.