Dati ASL - Sono aumentati i contagiati Covid-19 nel Sannio: ora sono 40

- Ambiente Sanità IlVaglio.it

Nella provincia di Benevento i residenti contagiati da coronavirus, dalla mezzanotte del 16 maggio a quella del 17 maggio sono aumentati e sono ora 39 (il dato riguarda soprattutto il Comune di S. Lorenzo Maggiore: in merito clicca e leggi anche la protesta del locale sindaco) . Lo ha comunicato, oggi 18 maggio, con il consueto bollettino giornaliero, l’ASL di Benevento. La stessa ha pure fornito il numero dei guariti – sono 143 (come ieri). I deceduti sanniti sono 16, come ieri. La tabella - come ieri - indica anche un 40° contagiato definito "domiciliato nel Sannio non residente". Ufficiosamente, pare si tratti di uno svizzero domiciliato a Faicchio. Ma si attende conferma ufficiale.

Circa il numero di tamponi effettuati dall'ASL di Benevento, negli ultimi 5 giorni computati (dall'11 al 15 maggio) sono stati effettuati 550 tamponi. Nei precedenti 5 giorni comunicati, dall'4 all'8 maggio, tali tamponi erano stati 255. Dato atto di questa intervenuta positiva comunicazione del numero dei tamponi effettuati periodiccamente dall'ASL, ci auguriamo che, prossimamente, la stessa ASL possa anche fornirci il relativo numero di negativi e positivi.

Il dato totale dei contagiati - relativo ai residenti - comunicato oggi quindi, è di 39 di cui 30 a domicilio (ieri era 27), 5 al 'S. Pio' (come ieri), 2 nel centro di riabilitazione 'Villa Margherita' ('altre strutture') della provincia (come ieri) e 2 fuori provincia di Benevento come ieri. A essi va aggiunto il citato domiciliato non residente nel Sannio.

Di seguito la ripartizione, comune per comune, con in parentesi il dato di quelli che hanno mostrato variazioni rispetto a ieri:
5 - Benevento
4 - Cusano Mutri, Montesarchio, Paolisi, Pietrelcina
3 - S. Lorenzo Maggiore (1)
2 – Castelpoto, Frasso Telesino, Morcone (1), Paupisi, S. Agata dei Goti
1 – Apice, Ceppaloni, Montefalcone di Valfortore, S. Angelo a Cupolo, Torrecuso.