Il Benevento riprende ad allenarsi il 25 maggio. Vigorito: "Dobbiamo andare, è tempo di volare verso la serie A"

- Sport IlVaglio.it
Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

Dopo il lungo stop dovuto all'emergenza Covid-19, il prossimo lunedì 25 maggio riprenderanno le attività del Benevento Calcio nel rigoroso rispetto delle norme in vigore, del protocollo e delle indicazioni ricevute dagli organi competenti. Nei giorni scorsi, in scrupolosa adesione alle misure di tutela della salute, - si legge sul sito ufficiale della società giallorossa - i tesserati della prima squadra - calciatori, componenti dello staff tecnico, sanitario e dirigenziale - sono stati sottoposti ai test sierologici il cui esito è risultato per tutti “negativo”. Lo staff medico del club,inoltre, ha provveduto a valutare attraverso apposita “visita medica sportiva” le condizioni generali degli atleti. Gli allenamenti saranno svolti sugli impianti del " C. Vigorito " e dell'antistadio "C. Imbriani".

*

Intanto, a pochi giorni dalla ripresa delle attività del Benevento Calcio, fermo a causa del Covid-19, il presidente Oreste Vigorito ha scritto un messaggio a tutta la tifoseria giallorossa: "Il 25 maggio il Ciro Vigorito tornerà a vivere. Con le maglie giallorosse che riempiranno dei loro colori il verde dell'erba del prato. Ed io mi guarderò attorno e vedrò bandiere, sciarpe, sentirò la risata dei bambini e il pianto degli adulti perché ancora una volta la magia del calcio ci avvolgerà. Non ci sarà spazio per il rumore assordante del silenzio, perché voi come sempre sarete tutti con me, intorno a me, a riempire l'aria con il suono dei vostri tamburi, quel suono arricchito da cori ed applausi. E non importa se le gradinate saranno vuote, voi tifosi ci siete e ci sarete sempre a spingere i vostri idoli verso la porta avversaria così come io continuerò a sentirvi come sempre da 15 anni. Ricordate cosa dissi un giorno non troppo lontano? Non posate le vostre bandiere perché presto torneremo a sventolarle. Ecco, quel momento è arrivato. Riempiamo Benevento con i nostri colori e viviamo intensamente la gioia del calcio ritrovato. Dobbiamo andare, è tempo di volare verso la serie A. Un abbraccio a tutti".