Altri 2 morti in Campania per il virus. Ma scendono a 9 i nuovi contagiati

- Ambiente Sanità IlVaglio.it

Nell'Ospedale Cotugno di Napoli, prima linea in Campania nella lotta alla pandemia da Covid-19, si sono registarti nelle ultime ore due decessi che portano il totale a 436. Sono morti un 85enne, con patologie pregresse, e un 46enne, di mestiere cameriere che lavorava a Napoli. Entrambi erano ricoverati nel reparto di terapia sub intensiva del nosocomio. Nel Cotugno attualmente sono ricoverati 4 malati nel reparto di terapia sub intensiva e 3 nel reparto base Covid-19. Il bollettino dell'Unità di crisi della Regione di oggi 31 luglio, tuttavia, computa uno soltanto di questi 2 decessi perché i suoi dati si fermano alle 23.59 del 30 luglio. E comunque l'odierno dispaccio regionale dice che la percentuale dei nuovi positivi in Campania al contagio da Covid-19 è ancora in decrescita rispetto ai giorni precedenti. Si è passati dallo 0.77% di ieri 30 luglio allo 0.30 di oggi 31 luglio.

Questa di seguito l'odierna comunicazione del bollettino ufficiale: Positivi del giorno 9 (ieri 16) su un totale di tamponi giornalmente effettuati di 2.973 (ieri 2.076). Totale positivi 4.999 (ieri 4.990) su un totale di 332.836 tamponi effettuati (ieri 329.863). Deceduti del giorno 1 su un totale di 435 (ieri 434) e abbiamo già spiegato il perché di questa cifra. Guariti del giorno: 12 (ieri 25) su un totale guariti di 4.169 (ieri 4.157).
Sebbene non comunicati, vanno anche aggiunti i dati odierni in Campania degli attualmente positivi che sono 395 (ieri 399) e dei ricoverati negli ospedali che sono 54 (ieri 55).
I dati comunicati, come già detto sopra, sono relativi quelli in essere alle ore 23.59 di ieri 30 luglio 2020.