Il sannita Pedicini candidato alla Presidenza del Parlamento Europeo

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
Piernicola Pedicini
Piernicola Pedicini

La delegazione del Movimento 5 Stelle Europa ha proposto la candidatura dell'eurodeputato Piernicola Pedicini, beneventano, a presidente del Parlamento europeo alle elezioni di metà mandato che si svolgeranno il 17 gennaio prossimo a Strasburgo.

Lo rende noto l'ufficio stampa del M5S in un nota che così prosegue: "La candidatura di un esponente del M5S - ha dichiarato Pedicini - ha un forte valore simbolico in quanto il nostro movimento è diventato la forza politica italiana più significativa e unica realmente anti-casta. Siamo, inoltre, la realtà politica che potrebbe garantire l'elezione di una figura super-partes, nel rispetto di regole uguali per tutti e per la tutela delle minoranze.

Va anche evidenziato - ha aggiunto l'eurodeputato - che dopo il risultato del referendum sulla riforma costituzionale, lo scenario politico italiano è diventato oggi più che mai centrale rispetto al futuro dell’Unione europea.

Siamo consapevoli dell’insormontabilità di questa sfida - ha concluso Pedicini -, ma la riteniamo importante perché siamo certi che possa essere di buon esempio anche per coloro che verranno dopo di noi".

Alle elezioni per eleggere il prossimo presidente del Parlamento europeo si sfideranno quattro italiani: Piernicola Pedicini per il gruppo Efdd-Movimento 5 Stelle, Antonio Tajani per il PPE, Gianni Pittella per i Socialisti, Eleonora Forenza per la Sinistra europea.