Attore 53enne accoltellato e in prognosi riservata: fermato un brasiliano

- Cronaca IlVaglio.it

Nella notte di ieri, a Paupisi, nei pressi dello svincolo della Strada Statale 372 Telesina, è stato rinvenuto l'attore Roberto Azzurro, 53 anni, originario di Napoli, ma da qualche anno residente a Benevento; l’uomo in gravi condizioni, con ferite alla gola e in altre parti del corpo, è stato soccorso e trasportato da personale sanitario del 118 all’ospedale “Gaetano Rummo” di Benevento, dove è stato giudicato in prognosi riservata. L’episodio segnalato alla Centrale Operativa dei Carabinieri ha fatto scattare immediatamente le indagini dei Carabinieri del Comando Provinciale e della Compagnia Compagnia di Benevento alle quali ha collaborato personale della Polizia Stradale di Campobasso. Al termine dei primi riscontri investigativi, si è deciso di procedere al fermo di indiziato di delitto un 37enne di nazionalità brasiliana, ma da qualche anno domiciliato a Benevento.

L’accusa formulata nei confronti del fermato è quella di tentato omicidio e rapina e sequestro di persona a seguito di una violenta lite scaturita tra la vittima e l’aggressore. l fermato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale di Benevento a disposizione della Procura della Repubblica di Benevento. Le indagini, coordinate dai magistrati della Procura di Benevento, proseguono per gli atti necessari alla convalida del fermo e a scoprire i motivi dell'aggressione.