L'allarme migranti in Villa Comunale della De Girolamo trova sponde istituzionali: intensificata l’attività di controllo

- Politica Istituzioni IlVaglio.it

Il Comune di Benevento a guida Mastella sceglie di non dire mentre comunica... Di glissare su cosa abbia dato origine all'odierno, ennesimo suo comunicato stampa. Si annuncia nella nota un'intensificazione dell'attività di controllo in Villa Comunale, da parte della Polizia di Stato, omettendo di spiegare che una richiesta in tal senso è arrivata qualche ora prima dalla deputata beneventana Nunzia De Girolamo, alleata di Mastella al Comune, relativamente alla presenza nei giardini pubblici di extracomunitari e migranti e dei problemi che, per la berlusconiana, creerebbero. Un'esortazione forte a intervenire per ridare la Villa Comunale alle famiglie beneventane... (clicca per leggere in merito l'articolo del Vaglio.it).

Dunque, evitando ogni riferimento al contesto, in maniera anodina, scrive oggi l'ufficio stampa del Comune di Benevento: A seguito dei colloqui telefonici intercorsi nelle scorse ore tra il sindaco Clemente Mastella e il questore Giuseppe Bellassai, stamani (11 settembre, Ndr) si è tenuta una riunione in Questura nel corso della quale è stato deciso di intensificare ulteriormente l’attività di controllo già in atto nella Villa comunale mediante un impiego coordinato dei poliziotti di quartiere, degli agenti della Squadra Mobile e degli agenti della Polizia Municipale. Inoltre, è stato anche deciso che a breve verranno installate delle telecamere al fine di effettuare un costante monitoraggio della struttura.