Controllo straordinario del territorio da parte dei carabinieri

- Cronaca IlVaglio.it

Scrive la Compagnia di Benevento: Vasta e diversificata operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (Bn), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio ed al controllo della circolazione stradale. Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate su tutto il territorio di competenza.

Tale attività che ha visto l’impiego di n. 10 equipaggi automontati composti da n. 20 militari dipendenti dalla Compagnia ha consentito di controllare in totale 69 persone di interesse operativo e 52 veicoli, effettuare 9 perquisizioni, elevare 12 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirare 03 patenti di guida e sottoporre a sequestro 02 veicoli, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.

Inoltre sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento:

  • in Sant’Agata dei Goti (Bn) militari del locale Comando Stazione CC deferivano in s.l. quattro persone resesi responsabili dei reati di minacce e lesioni personali;
  • in Pannarano (Bn) militari dell’Aliquota Radiomobile deferivano in s.l. un 62enne del posto per il reato di evasione dagli arresti domiciliari;
  • un 52enne pregiudicato veniva deferito in s.l. per il reato di furto in quanto si accertava che lo stesso aveva sottratto dei monili in oro all’interno di un presidio ospedaliero.

Nel contesto del medesimo servizio:

  • in Montesarchio (Bn) veniva segnalata dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntrice di sostanza stupefacenti una donna sorpresa, a seguito di perquisizione personale, in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish che successivamente veniva sottoposta a sequestro amministrativo;
  • in Airola (Bn) militari del locale Comando Stazione unitamente a personale del N.O.R. segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un minorenne trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana e un trita erbe. La sostanza stupefacente e il trita erbe venivano sottoposti a sequestro amministrativo
  • in Montesarchio (Bn) militari del Nucleo Operativo e Radiomobile sottoponevano a sequestro 15 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, rinvenuta in un involucro di cellofan ben occultata in un’aiuola;
  • in Vitulano (Bn) militari del locale Comando Stazione eseguivano un provvedimento di sottoposizione alle prescrizioni per l’affidamento in prova ai servizi sociali con obbligo di presentazione alla P.G. a carico di un pregiudicato 44enne del posto.