Prenotazioni specialistiche ambulatoriali da gennaio anche nelle farmacie

- Ambiente Sanità IlVaglio.it
La sede dell'ASL di Benevento
La sede dell'ASL di Benevento

Scrive l'ASL di Benevento: Al fine di agevolare l’accesso alle prenotazioni specialistiche ambulatoriali ed il pagamento dei relativi ticket sanitari, dal prossimo 1° gennaio 2018 queste operazioni saranno possibili presso le Farmacie presenti sul territorio della provincia di Benevento, senza alcun aggravio di spesa a carico dell'utenza. Lo rende noto il Direttore Generale della Asl di Benevento, Franklin Picker, che ha sottoscritto un protocollo d'intesa con Federfarma Benevento, per dare concretezza alla sanità di prossimità e facilitare sempre più l'accesso dei cittadini alle prestazioni sanitarie.


Grazie a questo accordo si potranno prenotare visite specialistiche ed esami e pagare il relativo ticket presso le farmacie più vicine che, a tal fine, istituiranno una postazione dedicata. Quindi un maggiore numero di punti ove praticare le prenotazioni, una estensione oraria sensibilmente più ampia rispetto all’orario di ufficio degli sportelli ASL. I cittadini dovranno esibire la tessera sanitaria e la ricetta medica con la prescrizione della prestazione richiesta; la prenotazione avverrà per scorrimento temporale, offrendo all'assistito il primo posto libero estrapolato dall'intera offerta disponibile nell'ambito dell'Azienda Sanitaria, nel rispetto delle classi di priorità. Sarà, inoltre, consentita la disdetta o la variazione. Le farmacie potranno offrire, su richiesta, ulteriori disponibilità anche per i giorni successivi o per altri ambiti territoriali.

Il servizio di prenotazione, cancellazione, incasso ticket, nonché l'informazione al pubblico, sarà attivo nei giorni feriali e sarà limitato all'orario di apertura e chiusura ordinaria della farmacia. Ai cittadini sarà rilasciata una ricevuta per nome e per conto dell'Asl Benevento per l'importo ticket pagato.

Il servizio di prenotazione e riscossione sarà a totale carico dell'Azienda Sanitaria che metterà in rete il servizio CUP del territorio per consentire il libero accesso a tutte le prestazioni territoriali.
Il protocollo siglato prevede un periodo di sperimentazione di quattro mesi, rinnovabile per ulteriori tre anni. La sottoscrizione dell’accordo, a conferma della ricerca di sinergie e collaborazioni finalizzate ad una offerta sempre più attenta alle esigenze dei cittadini di Benevento e della Provincia, ha visto presenti, oltre al Direttore Generale della Asl Franklin Picker, il presidente di Federfarma dott. Tommaso Cusano; il presidente dell'Ordine dei Farmacisti, dott. Maurizio Manna; il responsabile della Assistenza Farmaceutica della Asl, dott.ssa Emma De Risola; il responsabile del Centro Elaborazione Dati dell’Asl, dott. Giovanni Beatrice e il Responsabile Economico-Finanziario della Asl, dott. Michele Del Vecchio.