La magistratura convalida il Daspo per 5 anni a carico di Franzese

- Cronaca IlVaglio.it
Mimmo Franzese
Mimmo Franzese

La giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Benevento, Loredana Camerlengo, ha convalidato il Daspo per 5 anni con obbligo di firma irrogato dal Questura del capoluogo a carico del consigliere comunale cittadino Mimmo Franzese, eletto a sostegno del sindaco Clemente Mastella e tuttora nella sua maggioranza. Ne ha dato notizia Ottopagine. La grave decisione è stata adottata a seguito dei fatti verificatisi poco prima della disputa della partita di calcio Benevento Lazio, dello scorso 29 ottobre, nei pressi dello stadio di calcio 'Ciro Vigorito'. Franzese ha dato una versione diversa da quella ufficiale della Polizia di Stato e che lo scagionerebbe.

Il provvedimento di convalida, invece, non è stato preso dalla magistratura per l'altra persona che pure ne era stata destinataria e che era con Franzese in quella circostanza. Per i fatti di quel pre-partita, inoltre, la Questura di Benevento ha irrogato un Daspo di due anni per altri sei beneventani.