La Asl ha dato il via alla campagna per la vaccinazione antinfluenzale 2017/18

- Ambiente Sanità IlVaglio.it

La Asl ha dato il via alla campagna per la vaccinazione antinfluenzale 2017/2018 con la collaborazione dei Medici di Medicina Generale, dei Pediatri di libera scelta e del Servizio aziendale di Epidemiologia e Prevenzione. La vaccinazione - ricorda una nota - rappresenta il principale strumento di prevenzione della sindrome influenzale che, secondo gli esperti, quest’anno sarà particolarmente aggressiva. Il vaccino è offerto gratuitamente ai cittadini ultrasessantacinquenni e a coloro che risultano affetti da patologie per le quali l’influenza potrebbe causare gravi complicanze. E' sufficiente una sola dose di vaccino per la protezione dalla malattia.

I cittadini potranno rivolgersi ai propri Medici di Medicina Generale, ai Pediatri di famiglia e ai Servizi Vaccinali dell’Asl per informazioni e per effettuare la vaccinazione. La campagna vaccinale sarà attentamente monitorata e, nel caso in cui dovesse verificarsi una richiesta maggiore, l’Azienda adeguerà gli approvvigionamenti in modo da garantire la copertura vaccinale a tutti gli aventi diritto. La Comunità scientifica ed il Ministero della Salute sottolineano l’importanza della vaccinazione antinfluenzale, in particolare per gli anziani e per chi soffre di patologie croniche e debilitanti.