Accolto il ricorso dell'Asd Green Park: viale Atlantici, campi da riassegnare

- Politica Istituzioni IlVaglio.it

I campi di tennis al viale degli Atlantici sono, per ora, fuori da qualsiasi aggiudicazione. Facendo seguito alla sospensiva del mese di settembre (leggi), il Tribunale Amministrativo della Campania ha affrontato nel merito il ricorso proposto dalla società cittadina Asd Green Park contro l'assegnazione – da parte del Comune di Benevento (la procedura era partita a maggio) - dello storico impianto all'altra società cittadina, il TC2002. Ebbene, il Tar, riunitosi in Camera di Consiglio l'8 novembre scorso (Italo Caso presidente; Michelangelo Maria Liguori, consigliere; Fabrizio D'Alessandri, consigliere ed esternsore), ha accolto il ricorso della società presieduta da Giovanni Villan con conseguente annullamento “in parte qua degli atti impugnati e declaratoria di inefficacia del contratto eventualmente stipulato” - il che significa che il bando dovrà essere riproposto perché la gestione dell'impianto sia assegnata. Inoltre, il comune ed il controinteressato (l'altra società) sono stati condannati al pagamento (equamente suddivise) delle spese di lite, fissate in 4000 €.

I punti che il tribunale ha inteso accogliere, del ricorso dell'Asd Green Park, hanno riguardato, in particolare, l'omessa dimostrazione da parte della società aggiudicataria del possesso del requisito di capacità economica e finanziaria per tutto quel che avrebbe comportato la gestione, manutenzione e le eventuali migliorìe da apportare alla struttura da aggiudicare; la mancanza nell'offerta di un dato essenziale ai fini della corretta valutazione della fattibilità e convenienza del servizio; infine, l’illegittimità dei criteri di selezione, per l’asserito evidente contrasto con i principi generali che informano le gare pubbliche a fronte di una indebita commistione tra requisiti soggettivi ed oggettivi.