Mensa, Altrabenevento: "Non verificate le inadempienze di Quadrelle"

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
Gabriele Corona, di Altrabenevento
Gabriele Corona, di Altrabenevento

Scrive il coordinamento dell'associazione Altrabenevento: "Il Comune di Benevento continua a collezionare sentenze di condanna dei tribunali amministrativi per atti sbagliati relativi al servizio di mensa scolastica ma si giustifica sempre richiamando le responsabilità della precedente amministrazione. Le scelte sbagliate della gestione Fausto Pepe sono state da noi criticate senza sconti ma appare evidente che questa amministrazione ha commesso una serie di clamorosi errori. Subito dopo le elezioni avevamo segnalato, documenti alla mano, le numerose inadempienze contrattuali della Quadrelle 2001 durante la gestione del servizio 2015/2016 chiedendo al sindaco Mastella di escludere per questi motivi tale ditta dalle gare successive. Il primo cittadino che già si era rimangiato la promessa elettorale di riqualificare il centro di cottura comunale, si adirò per la motivata richiesta di Altrabenevento.

Qualche mese dopo, la attuale amministrazione non invitò alla gara per il servizio mensa anno scolastico 2016/2017 la cooperativa di Quindici ma senza fornire alcuna motivazione. Quella decisione palesemente sbagliata fu ovviamente censurata dal TAR.

A settembre 2017 il Comune ha dovuto annullare l'aggiudicazione del servizio alla ditta Ristora Food perchè gli atti di gara, sbagliati, erano stati censurati dall'ANAC.

Poi è stata bandita una nuova gara senza tener conto della sentenza del Consiglio di Stato che ad ottobre ha considerato illegittima la esclusione di Quadrelle 2001 dalla gara del 2015 per il servizio a cinque anni. I giudici amministrativi hanno censurato anche questa incomprensibile decisione.

Invece, dinanzi alle pretese della cooperativa avellinese, l'amministrazione avrebbe dovuto innanzitutto verificare se essa ha ancora i requisiti previsti dal bando del 2015, soprattutto per le condizioni patrimoniali e finanziarie. Infatti, Quadrelle 2001 ha subito in questi due anni molti pignoramenti presso diversi Enti, per il mancato pagamento di stipendi ai suoi dipendenti al punto da lamentare, proprio davanti ai giudici civili, gravi difficoltà economiche. Perchè queste verifiche non sono state fatte? Perchè la Quadrelle 2001 non è stata esclusa dalle gare per le inadempienze contrattuali che hanno determinato anche la sospensione del servizio prima della naturale scadenza, a maggio 2016 e a marzo 2017?"