Il sito del Comune di Benevento pubblicizza la lista che Mastella appoggia

- Politica Istituzioni IlVaglio.it

Scrive ll Coordinamento dell'associazione Altrabenevento: Sulla prima pagina del sito istituzionale del Comune di Benevento (comune.benevento.it ), quello che i cittadini consultano per leggere gli atti ufficiali dell'Ente ed avere notizie sui provvedimenti relativi alla amministrazione della città, compare, incredibilmente, in bella vista, il simbolo "Noi con l'Italia" che sarà presente alle prossime elezioni politiche. Si tratta chiaramente di pubblicità elettorale assolutamente vietata sui siti istituzionali degli enti che devono seguire le regole dettate dall'Autorità Nazionale Anti Corruzione per garantire Trasparenza e corretta informazione.

Il simbolo è accompagnato da questa presentazione di Mastella: "Ecco il nuovo simbolo del quale siamo parte costitutiva e fondamentale e con il quale ci presenteremo alle elezioni politiche nel centrodestra". Naturalmente non è il Comune di Benevento, ente pubblico che appartiene ai cittadini, la "parte costitutiva" di quel simbolo e quindi l'ex Ministro della Giustizia non può usare il sito istituzionale di questa città per fare pubblicità elettorale. Il Comune di Benevento non è cosa sua e della sua famiglia.

Abbiamo appena segnalato all'ANAC l'uso del sito dell'Ente per fare pubblicità al simbolo sotto il quale Sandra Lonardo Mastella sarà candidata alle prossime elezioni politiche, ma saremmo curiosi di sapere quale funzionario comunale ha consentito quella pubblicazione e che cosa ne pensa la Segretaria Generale del Comune, responsabile Anticorruzione e della Trasparenza dell'Ente. Inutile chiedersi, invece, perché non hanno protestato i consiglieri di opposizione, compreso quelli del Movimento di Beppe Grillo.