Jungla Benevento: 90enne cade e finisce in ospedale. Provano a occuparle la casa, tentativo fallito: per ora

- Cronaca di Massimo Morone
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Caro Direttore, ti segnalo una brutta vicenda che sta interessando la famiglia di mia moglie. Una sua zia, quasi novantenne, è caduta in casa rompendosi un femore ed è stata operata in Ospedale e poi inviata in un centro di riabilitazione.

La cosa brutta è che sia ieri mattina che questa mattina, qualche facinoroso, erano in tre o quattro persone, ha tentato di sfondare la porta della sua abitazione col chiaro intento di occupare l’alloggio di nostra zia, di proprietà dell’IACP.

La cosa veramente inumana è quella di aver tentato, e forse non è ancora finita lì, di togliere con la violenza un alloggio ad una donna sola di quasi novantanni che ha vissuto per una cinquantina di anni in quella casa ed alla quale potrebbe essere fatale la notizia del violento esproprio di quella che considera la sua abitazione.

Della cosa sono stati interessati i Vigili Urbali (prontamente intervenuti) ed i Carabinieri con una apposita denuncia. L’altro elemento da segnalare è la precisione delle notizie in possesso dei facinorosi sullo stato di salute della zia e sul suo percorso riabilitativo (chi li ha informati?).

Spero che tu possa dare notizia di queste cose perché i cittadini stiano attenti quando sono costretti a lasciare le proprie abitazioni da sole.