Prima riunione in Prefettura per l'arrivo del papa a Pietrelcina

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
Papa Francesco
Papa Francesco

Scrive la Prefettura di Benevento: Presieduto dal Prefetto Galeone nel pomeriggio del 1° marzo u.s. il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica si è riunito in composizione allargata per approntare le prime misure organizzative relative alla visita pastorale di Papa Francesco in programma il 17 marzo in Pietrelcina terra natale di San Pio.

All’incontro, che fa seguito ad un’intensa attività di coordinamento già avviata attraverso specifici sopralluoghi e tavoli tecnici, hanno partecipato, oltre ai vertici delle Forze dell’ordine, i rappresentanti della Curia Arcivescovile, dei Comuni di Pietrelcina, Pago Veiano e Pesco Sannita, della Protezione Civile Regionale, dell’ASL e del 118, e dei Vigili del Fuoco.

In considerazione dell’eccezionalità dell’occasione è previsto un massiccio afflusso di fedeli che giungeranno a Pietrelcina fin dalla giornata precedente per partecipare al ricco programma religioso predisposto dai Frati Minori del Convento dei Cappuccini per poi concentrarsi tutti a Piana Romana nel breve arco temporale della presenza del Papa sul territorio sannita.

Sono stati pertanto definiti tutti gli aspetti volti a garantire lo svolgimento dell’evento in una cornice di massima sicurezza per la persona del Sommo Pontefice e per tutti i partecipanti, coniugando le esigenze di safety e di security in una pianificazione integrata.

In particolare sono state concordate le prime misure idonee ad assicurare, attraverso il coordinato intervento di tutte le componenti presenti al tavolo, l’ordinato afflusso e deflusso dei pellegrini a Piana Romana, attraverso la previsione di apposite disposizioni concernenti il traffico e le aree di sosta, le facilitazioni di accesso per i disabili e l’assistenza sanitaria.

Alla seduta seguirà un’ulteriore riunione plenaria del Comitato per la verifica finale delle misure organizzative predisposte.