Vigorito: il Benevento riparte dalla Serie B con umiltà, ma con molta ambizione. Presentati i volti nuovi

- Sport IlVaglio.it
Pasquale Foggia, Oreste Vigorito e Cristian Bucchi
Pasquale Foggia, Oreste Vigorito e Cristian Bucchi

L’Hotel President di Benevento ha ospitato l’avvio della stagione 2018-2019 del Benevento Calcio, appena retrocesso dalla massima serie, ma decisamente orientato a tornarci. Trattasi in ogni caso di un torneo di alto livello che il sodalizio calcistico giallorosso frequenterà solo per la seconda nella sua pur lunga, quasi centenaria, storia. Sono stati presentati in conferenza stampa dal presiedente Oreste Vigorito i nuovi calciatori della squadra e il nuovo allenatore Cristian Bucchi, Vigorito ha anche reso noto il nuovo organigramma, a partire da Pasquale Foggia che stamattina è diventato ufficialmente direttore sportivo. Tra qualche ora la compagine si trasferirà per il ritiro pre campionato in quel di Cascia. Particolare interesse per i nuovi arrivati a cominciare da Christian Maggio, colonna per 9 anni del Napoli ed ex nazionale, e continuando con Antonio Nocerino, Martin Bukata, Riccardo Improta, Andres Tello, Alessandro Tuia, nonché Piergraziano Gori (gialloorsso per la terza volta) e Cy Goddard in prova dal Tottenham.

In esordio di conferenza ha parlato il presidente che ha rimarcato le tante difficoltà che il campionato di Serie B presenta, a partire dalle 42 gare da disputare. Per Vigorito sarà importante disputarlo mettendo a frutto le esperienza positive e negative fatte lo scorso anno. Amministratore delegato sarà Ferdinando Renzulli, delegato alla tifoseria Cinelli, Iris Travaglione confermata come addetta alla stampa. Medico sportivo: Stefano Salvatori. Il presidente ha quindi illustrato la campagna abbonamenti (clicca e leggi l’articolo specifico sul Vaglio.it) che prevede prezzi popolari, in particolare per i più giovani.

Pasquale Foggia ha ringraziato i calciatori della passata stagione “che sono rimasti e i nuovi che hanno accettato di venire a giocare a Benevento con grandissimo entusiasmo nonostante le richieste che da altre parti sono arrivate”. Bucchi, dal suo canto, ha lodato la società e la squadra da lui ammirate lo scorso anno: “La verità Serie B va affrontata con orgoglio e dignità: giorno per giorno ci impegneremo per un grande obiettivo”. Renzulli ha aggiunto che la retrocessione dalla Serie A non ha leso affatto l’immagine positiva del Benevento calcio.

Sul calciomercato l’ovvia considerazione che mancando ancora tanti giorni alla sua chiusura potranno esserci entrate e uscite dall’attuale rosa, nonostante essa sia più che bastevole così com’è.
Si ringrazia TVsette per la foto gentilmente concessa.