"L'Asia via da Ponticelli dall'inizio di luglio: non è stato specificato l'anno..."

- Opinioni IlVaglio.it

Sono ormai gli stessi cittadini, o quella parte di essi che magari non si lascia distrarre dagli spettacoli e spettacolini con cui s'affabulano le masse, in questa città, a chiedere conto delle promesse politiche. Con una mail inviata in redazione, una residente in via Ponticelli, Maria Ficociello, rievocando una dichiarazione resa dal sindaco di Benevento Clemente Mastella a Ntr24 ("...Avendo promesso che ci saremmo spostati posso dire che dal primo luglio andremo via da Ponticelli...") lo scorso 2 giugno durante "Lo Scacchiere", scrive che "oggi 7 luglio l'Asia è ancora in via Ponticelli. Sono anni che deve andare via ma mai la decisione viene presa. Purtroppo la colpa è anche dei cittadini che non fanno nulla per ribellarsi a ciò che non va. Tutti criticano ma nessuno agisce quando c'è da metterci la faccia. Una città ormai sottomessa a tutte le altre della Campania in ogni ambito. Non ultimo il declassamento dell'Ospedale civile o San Pio, come lo si vuole chiamare. È una vergogna, ciascuno pensa al proprio orticello senza pensare che il tutto fa una comunità. È vergognoso che in pieno centro cittadino a pochi passi dall'arco di Traiano ci siano i mezzi maleodoranti dell'Asia. Non siamo degni di averla questa testimonianza della storia perché neanche riusciamo a valorizzarla. Ci sono tante bellezze in città e nei dintorni e mai nessuna gestione politica è riuscita a far affluire turisti. Ritornando alla promessa fatta dal sindaco sullo spostamento dell'Asia un dubbio mi viene. Ha detto primo luglio ma non ha specificato l'anno".