Protesta del centro 'E' più bello insieme' contro la Giunta Mastella

- Solidarietà IlVaglio.it
La sede in Via Firenze a Benevento
La sede in Via Firenze a Benevento

Scrive Giuseppina Togna responsabile del CSP Centro È più bello insieme: L'Assemblea delle Famiglie dei ragazzi disabili che frequentano il "Centro È più bello insieme" ha deciso la mobilitazione permanente contro l'inerzia dell'Amministrazione Comunale di Benevento. Dal mese di gennaio 2018 al mese di aprile 2018, infatti, sono arrivate a più riprese comunicazioni di interruzioni del servizio per mancanza di fondi regionali. A maggio abbiamo subìto anche la sospensione "ad horas" del servizio, sospensione poi rivelatasi infondata, perché basata su un presupposto illegittimo.

A giugno l'avvio della procedura di revoca dell'autorizzazione del servizio giustificata forzosamente con la mancanza di "titulo", quando invece il "titolo" è il Protocollo di intesa con cui nel 2014 il Comune stesso ci ha rilasciato l'autorizzazione al funzionamento. Da qualche giorno, nonostante la Regione Campania, con Decreto del Dirigente delle Politiche Sociali del 27 giugno 2018, abbia regolarmente disposto il riparto delle risorse finanziarie dell'anno 2017 agli Ambiti, l'Amministrazione Comunale di Benevento non riconosce i Voucher ai disabili, costringendo le famiglie a pagare di propria tasca un diritto che, come tale, non ha un costo e non può essere comprabile.

L'Ambito B1 deve dare una spiegazione alla mancata distribuzione dei voucher! Martedì 17 luglio 2018 alle ore 9.30 presso la sede del CSP "E' più bello insieme" sito in Via Firenze, al Rione Libertà di Benevento, per dare avvio ad una marcia pacifica che raggiungerà la sede dei Servizi Sociali in Viale dell'Università verso le 10.15 circa.