S. Lorenzo - Condannati ex sindaco e dipendente comunale

- Politica Istituzioni IlVaglio.it

Il Tribunale di Benevento, composto dai giudici Fallarino, Cubelli e Rotili, ieri, ha condannato, per il reato di concussione, a sei anni di reclusione l'ex sindaco di S. Lorenzo Maggiore Emmanuele De Libero e il responsabile dell'Ufficio tecnico di quel Comune Pellegrino Colangelo. Per entrambi sentenziati anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici e il pagamento di undicimila euro in favore del Comune laurentino. L'accusa, sostenuta in giudizio dalla PM Donatella Palumbo, è stata di aver intascato una tangente, di mille euro, da un imprenditore per dei lavori effettuati in subappalto, solo una rata di una cifra ben più alta, 70.000 euro. La PM ha chiesto una condanna a 7 anni. l'imprenditore che ha poi accusato i due ha sostenuto di aver pagato in precedenza altri 10.000 euro. i due condannati si sono dichiarati innocenti.