La serie B del Benevento a riposo forzato, quella del format a 19 squadre "assolta" dal Consiglio Federale

- Sport IlVaglio.it

Nonostante il forzato stop (la Prefettura spezzina ha deciso il rinvio della gara della nona giornata a causa delle condizioni meteo decisamente sfavorevoli: il maltempo in Liguria s'è vestito da vero e proprio flagello), un risvolto del campionato di serie B non è rimasto estraneo al Benevento calcio. Il Consiglio Federale della Figc tenutosi martedì 30 ottobre, infatti, aveva tra gli argomenti all’ordine del giorno il format del torneo (che è a 19 squadre, come sappiamo). Ebbene “tenuto conto delle diverse pronunce dei vari gradi della giustizia sportiva e della giustizia amministrativa, in attesa del giudizio di merito del Consiglio di Stato previsto per il prossimo 15 novembre, - si legge nella nota pubblicata sul sito ufficiale della Federazione - è stata avviata una riflessione tesa alla tutela del valore della competizione sportiva”.

“Dobbiamo dare risposte ai milioni di tifosi italiani coinvolti in questa situazione – ha avvertito il presidente federale Gravina – e considerare che al 15 novembre saranno già state disputate 13 giornate del campionato di Serie B. Vogliamo rispettare la competizione sportiva: non possiamo essere testardi a prescindere perché saremmo degli irresponsabili, non dobbiamo aggiungere al danno una beffa. Auspico che da domenica giochino tutti e credo che il mio auspicio sarà accolto dai responsabili della Lega Pro. È arrivato il momento di giocare a calcio”. Parole piuttosto chiare, dunque, che alla fine, però, non scacciano il dubbio o comunque la possibilità che un ulteriore ricorso o pronuncia di un tribunale non rimandi nuovamente alla casella di partenza di questo triste gioco dell'oca.