Sassinoro, la New Vision: l'incubo di una nuova emergenza impone di investire

- Politica Istituzioni IlVaglio.it

Scrive l'ufficio stampa della società New Vision: "L’incubo di una nuova emergenza in Campania ripropone con forza la necessità di investire in maniera seria e responsabile nel settore della trasformazione dei rifiuti. La New Vision segue con attenzione il dibattito politico e istituzionale che riguarda la situazione sul nostro territorio, e trova nelle parole di autorevoli esponenti delle istituzioni locali e nazionali un sostegno importante alla propria filosofia di investimento.

Siamo sempre più convinti delle soluzioni strutturali che abbiamo messo in campo per la realizzazione dell’impianto di compostaggio nel Comune di Sassinoro, in provincia di Benevento, che risponde a tutti i requisiti in materia di sicurezza e tutela ambientale. Per uscire dalla gestione emergenziale del ciclo dei rifiuti bisogna affidarsi a una programmazione attenta e lungimirante che non può più prescindere dalla costruzione di impianti capaci di riciclare i rifiuti nel rispetto del territorio e della salute dei cittadini. Finalmente si mette al bando il termine “discarica”. Finalmente si parla degli effetti benefici degli impianti di compostaggio, della centralità del compost (ammendante agricolo). Il governatore Vincenzo De Luca ha manifestato la necessità di costruire 15 impianti di compostaggio in Campania. Il presidente dell’Anticorruzione, Raffaele Cantone, ha ribadito la necessità di sottrarre la filiera della lavorazione dei rifiuti alla camorra. I ministri, infine, sottolineano l’urgenza di realizzare impianti di trasformazione al passo con le nuove tecnologie messe a disposizione dalla ricerca e dall’innovazione.

Il sito di compostaggio che stiamo allestendo, nonostante le polemiche strumentali di chi agisce solo per scopi propagandistici e demagogici, nonostante le bugie raccontate alla popolazione di Sassinoro, nonostante le illazioni alle quali risponderemo nelle sedi competenti, risponde a tutti i requisiti richiesti: assolutamente in linea con le necessità della nostra regione, perfettamente adeguato alle direttive di tutela ambientale, completamente fondato su tecnologie all’avanguardia secondo le direttive europee".