All’Archivio di Stato si racconta la vita di Edward Hopper

- Cultura Spettacolo IlVaglio.it
Gas (Edward Hopper, 1940)
Gas (Edward Hopper, 1940)

AGGIORAMENTO - In data 4 dicmbre 2018 Arte Litteram ha poi comunicato che la Monografia d’autore “Edward Hopper – Una finestra oltre il reale”, in programma per venerdì 7 dicembre alle ore 17.00, nella sede dell’Archivio di Stato di Benevento, è stata rinviata. A breve sarà comunicata la nuova data.
Scrivono gli organizzatori
: Venerdì 7 dicembre alle ore 17.00, nella sede dell’Archivio di Stato di Benevento in via Giovanni De Vita n. 3, Arte Litteram presenterà un appuntamento gratuito dedicato all’interprete e maggior esponente del Realismo americano: “Edward Hopper – Una finestra oltre il reale”. La nuova “Monografia d’autore”, con il patrocinio dell’Archivio di Stato di Benevento e con la collaborazione della Epsilon, si articolerà in un serata dove, tramite un percorso multimediale, verrà raccontata la vita e le più celebri “elegie urbane” di un uomo molto riservato ma tra i più celebri e amati pittori americani del '900.

Un nuovo viaggio storico e artistico, curato da Luigi Mauta con Fabiana Peluso, e accompagnato dalla voce “fuori dal quadro” dell’artista Hopper interpretata dal performer Vittorio Zollo.

Dopo Caravaggio e Frida Kahlo, Arte Litteram ritorna a raccontare le opere di un altro importante talento della storia dell’arte proponendo un approfondimento didattico dell’uomo Hopper: il suo modo di ritrarre gli anni del boom economico, di osservare il mondo che cambiava attraverso le sue immense finestre, potenziando con le sue tele l’esperienza quotidiana e focalizzando l’attenzione sulla “solitudine della grande città” nelle innumerevoli sfaccettature amare e malinconiche.

L’universo di Edward Hopper - costellato di architetture, di rigore tecnico e cromatico, dello studio della luce - lo hanno reso uno dei pochi artisti che hanno dipinto onestamente un ritratto rivelatore dell’America e della società dell’epoca, non molto distante da quella attuale.