Franzese e Russo: parleremo coi commercianti delle Vie Sala, Flora e Rosa

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
Angela Russo
Angela Russo

Annunciano i presidenti delle commissioni consiliari del Comune di Benevento Attività Produttive e Mobilità, Domenico Franzese ed Angela Russo, in riferimento alla nota di un gruppo di commercianti della zona alta che avevano richiesto un intervento dell’Amministrazione sulle problematiche vissute dall’area commerciale e sulle questioni traffico e parcheggi: “In relazione alle istanze avanzate dai commercianti di via Nicola Sala, via Salvator Rosa e via Francesco Flora vi è la nostra intenzione e massima disponibilità a convocare una seduta congiunta delle commissioni Attività Produttive e Mobilità a cui invitare gli esercenti della zona per analizzare le questioni poste all’attenzione dell’Amministrazione comunale.

Nei prossimi giorniprovvederemo a concordare la calendarizzazione della seduta congiunta, sulle tematiche poste nell’istanza, con gli altri componenti delle commissioni consiliari e con gli stessi commercianti, valutando poi con loro la possibilità di estendere l’invito anche ad altri presidenti di commissione su tematiche di interesse. In questo modo intendiamo dare ascolto a problematiche, istanze, idee dei commercianti, confrontarci con gli stessi sulle iniziative che l’Amministrazione ha attuato o intende attuare e concordare poi azioni risolutive e condivise.

Nei prossimi giorni sono già in programma delle sedute di commissioni con i commercianti del centro storico, conclusi questi appuntamenti già programmati nelle prossime settimane provvederemo quindi a fissare l’incontro con gli esercenti di via Sala, via Flora e via Salvator Rosa. Riteniamo che il dialogo sulle problematiche da risolvere ed il confronto sulle prospettive di sviluppo futuro costituiscano la linea guida da seguire. Un approccio con cui abbiamo sempre cercato di contraddistinguere il nostro operato e nella cui direzione continueremo, a maggior ragione su una tematica di grande sensibilità per l’Amministrazione come quella del commercio di vicinato per un’area della Città dal valore strategico”.