Si presenta a Benevento una fondazione 'per i più fragili'

- Solidarietà IlVaglio.it
Il Palazzo del Volontariato al Viale Mellusi di Benevento
Il Palazzo del Volontariato al Viale Mellusi di Benevento

Scrivono gli organizzatori: Domani martedì 11 dicembre 2018, alle ore 10,30 presso il palazzo del Volontariato (in viale Mellusi 68), la “Rete sociale onlus” terrà una conferenza stampa aperta anche a familiari e associazioni che si occupano di disagio psichico. Scopo dell’incontro è informare l’opinione pubblica di due iniziative. La prima è una denuncia inviata al Difensore Civico della Regione Campania - l’istituzione cui il cittadino può ricorrere per inadempienze e abusi della pubblica amministrazione – sul diritto ad ottenere cure appropriate, spesso negato dalla Asl di Benevento ai sofferenti psichici. E domani la Rete spiegherà anche ai cittadini come possono ottenere il rispetto di tale diritto.

Quanto alla proposta: si tratta di una Fondazione “per i più fragili” di cui è promotrice Serena Romano nella duplice veste di presidente della Rete Sociale e di sorella di Paola Romano, morta nel 2007 sull’aliscafo della Siremar-Tirrenia schiantatosi sulla scogliera del porto di Trapani. In memoria di Paola, infatti, la Romano ha messo le basi per una costituenda Fondazione che raccoglierà oltre all’importo da lei già donato, il contributo di parenti di sofferenti psichici preoccupati per il ”dopo di noi” o di cittadini solidali : fra questi già il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e l’attore Alessandro Preziosi hanno aderito al Comitato Promotore della Fondazione.