Dopo la nuova denuncia, Mastella rassicura: l'acqua a Benevento è potabile

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
La sede della Gesesa a Benevento
La sede della Gesesa a Benevento

Scrive l'ufficio stampa del Comune di Benevento: Convocata dal sindaco Clemente Mastella, questa mattina si è tenuta a Palazzo Mosti una riunione per effettuare un ulteriore approfondimento sulla questione della potabilità dell’acqua cittadina. Alla riunione, oltre al sindaco, hanno partecipato anche l’assessore all’Ambiente, Luigi De Nigris, il direttore generale dell’Asl Franklin Picker e i rappresentanti dell’Arpac e della Gesesa Spa.

Nel corso dell’incontro i partecipanti hanno ribadito l’assoluta potabilità dell’acqua erogata sul territorio cittadino. Dal punto di vista sanitario si è infatti, ancora una volta, riscontrato che i valori risultanti dai prelievi effettuati restano nettamente al di sotto dei limiti previsti dal DL 31/2001 («Attuazione della direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano») e successive modifiche. In ogni caso, al fine di garantire un’ulteriore e maggiore tutela dei cittadini, si è stabilito che le attività di controllo e monitoraggio saranno ulteriormente intensificate e riguarderanno tutte le fonti di approvvigionamento idrico della città". E' la prima risposta ufficiale alla nuova denuncia in materia fatta dall'associazione Altrabenevento il 23 dicembre scorso, nella quale sulla presenza del pericoloso tetracloroetilene nell'acqua fornita a gran parte dei cittadini di Benevento.