Il successo di IamCALCIO: ora è anche nel portafoglio dei mezzi di Sport Network. Anche da Benevento si può…

- Economia Lavoro di Carlo Panella
Sergio Pastore e Vincenzo Forgione
Sergio Pastore e Vincenzo Forgione

La notizia è apparsa ieri su Daily Media: “IamCALCIO entra nel portafoglio dei mezzi gestiti da Sport Network”. Leggerla mi ha fatto molto piacere, ma non mi ha sorpreso. Perché è fatto importante siglare un accordo con Sport Network, una della maggiori realtà italiane, attiva da 20 anni e diventata la prima concessionaria italiana dedicata al mondo dello sport, nonché parte integrante di una grande realtà industriale proprietaria di storiche case editrici italiane, gestendo la raccolta pubblicitaria on e off line di numerose testate e quotidiani sportivi tra cui Corriere dello Sport - Stadio e Tuttosport, e periodici legati al lifestyle, ai motori, alla moda e al mondo delle scommesse; ma anche IamCALCIO ha raggiunto la sua importanza a livello nazionale, come multicanale di informazione capillare e interattiva sul mondo del calcio dilettantistico e professionistico.

Una piattaforma digitale per interfacciarsi con la propria squadra: da calciatore ad allenatore, da presidente a preparatore atletico, da semplice tifoso a redattore informato sui fatti dentro e fuori il terreno di gioco. Forte di questa identità, è composta da 107 siti provinciali e dal centro nazionale. Ebbene, IamCALCIO è partita da Benevento dove è nata e cresciuta, grazie ai due amministratori, beneventani a loro volta, Vincenzo Forgione e Sergio Pastore.

Ho avuto la fortuna di rivolgermi alla loro società, la Mind the Lab, per la realizzazione e la gestione informatica del sito del Vaglio.it, e sono con loro da anni in un proficuo e sempre armonico rapporto. E li ho così seguiti nel loro concepire, costruire, realizzare, tra le altre, anche la creatura IamCALCIO che hanno editato.

Tanti sacrifici, giornate spese in ore di lavoro e viaggi in ogni parte d’Italia e d’Europa per gli eventi calcistici di maggior rilievo. Anche su questo sono stati presenti, così come nel dare ogni minuziosa notizia sulle squadre e società del più piccolo comune campano, prima, e italiano poi. 10 livelli di categorie seguiti, e quindi oltre 900 campionati nazionali FIGC ufficiali, per un totale di un’informazione puntuale su 13.500 squadre. Un vero team tentacolare all’opera sul calcio minore (e non solo), con un seguito di milioni di appassionati che possono porsi in un rapporto diretto con le redazioni locali e la propria community.

Sono stati davvero bravi e intraprendenti, Sergio e Vincenzo, come, al di là della mia diretta esperienza, ha ribadito in occasione dell’annuncio su Daily Media Carlo Pasquazi, direttore commerciale di Sport Network: “La partnership con IamCALCIO è per noi importante e strategica per varie ragioni. È coerente con il nostro posizionamento sul mercato, ci permette di consolidare la nostra capillarità sul territorio e arricchisce la nostra offerta con contenuti di grande qualità, che generano anche un ottimo traffico, visto il vastissimo pubblico a cui si rivolge. Dal punto di vista commerciale, andando a toccare di fatto tutte le province italiane, è un mezzo molto interessante sia per la clientela nazionale che per quella locale".

Parole che non possono che inorgoglire Vincenzo Forgione e Sergio Pastore e che, conoscendoli, saranno da sprone a "fare ancora meglio e di più", un mantra per loro, da quando hanno cominciato l’intrapresa, altrimenti non sarebbero arrivati dove sono in Italia. Partendo da una realtà come Benevento che non è stata certo un’agevolazione. Ma, evidentemente, anche in campo così complesso e con tanta concorrenza, anche da qui ce la si può fare: “Yes we can…”.