Dopo 20 anni approvato il Piano Ospedaliero per la Campania: 35 milioni di euro nel Sannio per Ospedale e Asl

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
Il presidente della Giunta Regionale della Campania De Luca e il consigliere Mortaruolo
Il presidente della Giunta Regionale della Campania De Luca e il consigliere Mortaruolo

Scrive l'ufficio stampa del consigliere sannita del PD, Erasmo Mortaruolo: “Riuscire dopo venti anni ad approvare il Piano di Edilizia Ospedaliera per l'importo di 1 miliardo e 80 milioni di euro è un risultato straordinario che è la cifra della serietà del nostro Governo che dal 2015 è alla guida della Regione Campania. È la inconfutabile e concreta risposta agli impegni presi con i cittadini campani di risanare la grande massa debitoria del comparto sanitario, di recuperare la credibilità perduta e di dar vita a una programmazione ragionata risanando i conti e superando la soglia dei 160 punti in griglia Lea per uscire dal commissariamento.

Con il Presidente De Luca abbiamo tenacemente creduto in questi anni nel sostegno a quella che oggi è l'Azienda Ospedaliera San Pio che raccoglie l'AO Rummo e il Presidio Ospedaliero Sant'Alfonso Maria de' Liguori di Sant'Agata de' Goti. Eccellenze a livello nazionale per le quali questo piano, come ha confermato il Governatore, prevede un investimento di 20 milioni di euro tra la rete dell'emergenza e la medicina nucleare.

In più 15 milioni saranno destinati all'Azienda Sanitaria Locale di Benevento. Da sannita sono contento per questo importante obiettivo raggiunto perchè con il Piano di Edilizia Ospedaliera riusciamo finalmente a potenziare i servizi offerti e a migliorare la qualità delle strutture del Sannio in modo da consentire più alti livelli assistenziali per una maggiore sostenibilità nel tempo della rete sanitaria provinciale”.