CSP E' più bello insieme: famiglie decise a perseguire 'modalità alternative'

- Solidarietà IlVaglio.it

Scrivono le "famiglie dei cittadini che frequentano il “CSP E' più' bello insieme": siamo venuti a conoscenza, martedì 13 agosto, che il Comune di Benevento ha affidato alla Cooperativa "Esculapio" di Marano (Na) la gara per la gestione della struttura comunale “ex Scuola S. Modesto 1” in via Firenze a Benevento. La sede ha ospitato per diversi anni le nostre persone care che sono in situazioni di disabilità che per 18 anni hanno svolto lì numerose e stimolanti attività di vita quotidiana e attività artistiche, sportive e sociali qualificanti e interessanti che hanno reso la loro vita gioiosa e gratificante grazie alla cura professionale, attenta e responsabile degli Operatori della Cooperativa "La Solidarietà".

Per la verità, questa dell’affidamento alla Esculapio, è una notizia già “risaputa”, visto che già nell'estate dello scorso anno - allorquando fu messo in essere da parte del Comune di Benevento, capofila dell'Ambito B1, il primo tentativo di chiudere il Centro - già veniva fatto il nome della Cooperativa di Marano quale destinataria futura della titolarità del servizio ai disabili. Noi Famiglie, nel prendere atto dello stato delle cose, abbiamo deciso di procedere speditamente lungo la strada della ricerca di modalità alternative e volte a tutelare i diritti irrinunciabili dei nostri familiari. Umiliazioni continue, costanti frustrazioni, assoluta mancanza di condivisione e rispetto nei riguardi nostri e dei nostri familiari ci hanno convinto della opportunità di assumerci tutto l'onere gestionale della nostra vicenda umana, mediante la ricerca di locali idonei in cui sistemare le attività fruendo dei servizi messi a disposizione da Cooperative che, uniche nel Sannio, si sono poste storicamente come punto di riferimento sicuro e stabile per i nostri familiari e anche per noi".