Benevento 'chiusa per ferie': il turismo che non c'è ma che non potrebbe proprio esserci

- Economia Lavoro IlVaglio.it
Piazza Caio Ponzio Telesino
Piazza Caio Ponzio Telesino

La “città chiusa per ferie”, in particolare nella settimana di Ferragosto, ha offerto lo spunto su cui imperniare, come al solito si direbbe, il discorso sulla godibilità della stessa da parte del turista occasionale e/o organizzato, nonché del residente da intrattenere. Di qui il solido confrontarsi, sui mezzi di informazione, di due scuole di pensiero (“...un po' di turisti ma per carità non si parli di boom”; “...turisti affascinati dal Sannio: 'Un giorno non basta"). Entrambe originate da un moto di delusione al fondo: quella che ha gridato al ‘boom’ del turismo, e quella che ha gridato ‘bum’. Saracinesche giù, a Benevento, oasi per ristoro come miraggio, monumenti e chiese talora a porte chiuse (per tacere delle rimostranze da assenza di manifestazioni) hanno mediaticamente suggerito indignazione o sconforto e – di conseguenza – sottolineato come la città sia incapace di darsi una dimensione turistica o, invece, più semplicemente, sia immobile, magari per non sudare.

Purtroppo, si gira in tondo, anche se con qualche dato certo. Uno è che l'offerta pubblica estiva s’accende solo per il festival Benevento Città Spettacolo: è questo il caso in cui, per comprensibili motivi, i luoghi ‘devono’ affollarsi.

Un altro è nel cambio di prospettiva: inquadrare il problema secondo un punto di osservazione diverso, quasi ‘economico’, per così dire. Il passato insegna: dal momento che nei fatidici giorni della calura agostana piuttosto di rado la città è stata presa d’assedio, risulta in rapporto alla spesa più conveniente serrare in luogo di aprire. Va anche ricordato, però, che un servizio è un servizio, sia che venga offerto alla moltitudine, sia che venga offerto a pochi. E qui, magari, si schiudono le porte ad un discorso di programmazione, mediando interesse pubblico ed esigenza privata. Ma è molto più tranquillo bearsi per le quattro notti e più di luna piena che verranno a fine agosto.