Polizia di Stato, reso noto il bilancio dei controlli durante il mese di agosto

- Cronaca IlVaglio.it

Prosegue incessante l’attività della Polizia di Stato nel contrasto alla criminalità diffusa. Sono stati rafforzati i piani di controllo del territorio programmati dal Questore Luigi Bonagura preordinati ad incrementare, sull’intero territorio provinciale, un’efficace azione di prevenzione e repressione all’esecrabile fenomenologia delittuosa attinente a reati predatori, in particolare furti e rapine in abitazione, perseguendo l’unico obiettivo di garantire un clima di sicurezza e di fiducia ai cittadini. Durante l’intero mese di agosto, ricorda la nota diffusa alla stampa, capillare è stata l’attività di prevenzione del personale delle varie articolazioni operative della Questura, con la collaborazione di specialistiche pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Napoli con una particolare attenzione alle strutture ricettive, agli esercizi pubblici e ai luoghi di aggregazione nei giorni in cui si è registrata la maggior presenza di persone.

Complessivamente sono stati effettuati 187 posti di controllo, identificate 1953 persone, controllati 795 veicoli. Di particolare rilievo l’attività di controllo eseguita grazie all’utilizzo del “sistema Mercurio”, la piattaforma tecnologica della Polizia di stato che consente la videosorveglianza in mobilità e la lettura automatica delle targhe: sono state 5833 le autovetture sottoposte a ispezione con tale sistema automatizzato. Sono stati controllati 13 esercizi pubblici, verificata la presenza di 260 persone sottoposte agli arresti domiciliari e di 109 persone destinatarie di misure di prevenzione, emessi e notificati 10 fogli di via obbligatorio, 5 avvisi orali oltre a 7 provvedimenti di “ammonimento” del Questore.