Il 'sovrano' sindaco Mastella si lamenta pubblicamente dei sudditi di Benevento: quando la storia si ripete...

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
Clemente Mastella
Clemente Mastella

Pur stravolgendone la modalità storica - in maniera certo involontaria -, il primo cittadino di Benevento Mastella ha redatto il 'quaderno delle lamentele' dei suoi tempi a con un post sulla sua pagina Facebook. La differenza più sensibile, tra le tante, è che quello 'originale' (in Francia) veniva proposto al sovrano, in questo caso il 'sovrano' (in senso lato) a dolersi: si capovolge, pertanto, il punto di vista e l'obiettivo è puntato sui 'sudditi' (il cui controcanto è sempre poco rappresentato quando a volte lo meriterebbe). E qui proviamo noi a riportarlo, alternandolo alle virgolettate doglianze di Mastella.

“Vita da sindaco”.
Vita da cittadino.

Mastella: “Non mi piace chi imbratta le strade di cacca di cane, di cartacce”.
Il Cittadino: Non piace al cittadino, chi - tenuto a farlo da un contratto di servizio col Comune - spazza e pulisce a singhiozzo i luoghi.

Mastella: “Non mi piacciono i questuanti che vengono a chiedermi soldi, che assai spesso non sono realmente poveri”.
Il Cittadino: Non piacciono le affermazioni senza la concretezza della prova, soprattutto sui poveri.
Mastella: “
Non mi piacciono quelli che considerano i parcheggi una loro proprietà privata”.
Il Cittadino : Non piacciono i parcheggiatori abusivi che considerano i parcheggi una loro proprietà privata.

Mastella: “Non mi piacciono quelli che non fanno la differenziata scaricando quintali di spazzatura nei cassonetti che servono per l'umido”.
Il Cittadino: Non piacciono, quei cassonetti pieni fino all'orlo che spesso attendono di essere liberati dal fardello a cura di chi è tenuto a farlo, il Comune e chi per esso.

Mastella:”Non mi piacciono quelli che salgono sull’autobus e non pagano”.
Il Cittadino: Non piace la disincentivazione all'uso del mezzo pubblico frutto di una politica assente in tema di mobilità urbana.

Mastella: “Per fortuna sono una minoranza”.
Il Cittadino: Per sfortuna al Comune di Benevento c'è questa maggioranza.