"Com'eri e vestita?" - Contro la violenza di genere. Mostra e non solo a Benevento

- Cultura Spettacolo IlVaglio.it

Scrive l'ufficio stampa della Provincia di Benevento: What Were You Wearing - Come eri vestita?": è il titolo della mostra contro la violenza di genere attiva presso la Rocca dei Rettori dal 25 novembre al 1° dicembre 2019, promossa e realizzata dalla Associazione culturale Culture e Letture, con il patrocinio morale della Provincia di Benevento. L'inaugurazione è fissata per le 17.30 del prossimo lunedì 25 novembre.

Si tratta di un progetto culturale internazionale, nato negli Stati Uniti, e diffusosi anche in altri Paesi, a dimostrazione della universalità e gravità di un fenomeno che emerge, purtroppo, quotidianamente nelle pagine della cronaca nera di tutte le Testate italiane.

"Come eri vestita?" è la domanda che trasforma la vittima di stupro in carnefice. Per smontare questo stereotipo, nel 2013 in Arkansas (USA), nasce la mostra itinerante "What Were You Wearing", promossa dall'Università del Kansas da un progetto di Jen Brockman e Mary Wyandt-Hiebert a partire dall'omonimo monologo di Mary Simmerling. La mostra arriva successivamente in Italia, grazie all'Associazione Libere Sinergie di Milano. Quindi con la collaborazione di “Culture e Letture”, capofila del progetto, e di “Exit Strategy -associazione di promozione sociale” e Universo-Arte, la mostra approda nel capoluogo sannita nella Sala dell’Acquedotto alla Rocca dei Rettori, sede istituzionale dell’Ente Provincia, ma anche sede di mostre permanenti ed estemporanee. Prezioso contributo all’evento è dato dal Liceo Artistico Virgilio di Benevento, dal Centro Studi Carmen Castiello e dalla Compagnia Balletto di Balletto.

La mostra vuole smantellare i pregiudizi e gli stereotipi intorno al tema dello stupro e della violenza di genere, sensibilizzando la comunità in merito al tema in una società ancora troppo intrisa di violenza e di abusi sessuali ai danni delle donne. La mostra inoltre vuole fare riferimento a un intervento indiretto di "cura" sulle vittime che possono realizzare e prendere consapevolezza che la violenza sessuale non è stata causata dagli abiti che indossavano; inoltre vuole sviluppare una maggior conoscenza del fenomeno e degli stereotipi che lo giustificano.

"What Were You Wearing - Come eri vestita?" si arricchisce di contenuti con una contemporanea esposizione di opere pittoriche a cura di Antonella Botticelli per Universo-Arte, di una mostra fotografica dal titolo "Te la sei voluta" di Giovanni Caccavale e dei preziosi interventi del Liceo artistico di Benevento a cura delle classi III B, III C e IV C del Liceo Artistico Virgilio di Benevento con i docenti Biagio Maio, Rosaria Morganella e Lorenzo Caporaso. Gli organizzatori hanno voluto ringraziare quanti, a titolo gratuito, hanno messo a disposizione le proprie competenze arricchendo di contenuti il Programma. Sarà possibile visitare la mostra tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 20. Per informazioni e prenotazioni per le scuole chiame il numero 3496672566. Questo il programma:

25 novembre

18:00: Inaugurazione mostra

18:30: "Come ero vestita" monologo di Mary Simmerling con Ilaria Masiello

26 novembre

18:00: "1974" di e con Alda Parrella.

18:30: Letture a cura dei Lettori Itineranti con gli interventi di Loredana Russi, Alda Parrella, Ornella Verusio, Elide Apice

27 novembre

18:00: “Parole d'odio sul web: Dibattito sulla violenza di genere online”, a cura di Amnesty International. Intervengono: Valentina Leone -Exit Strategy- Associazione di promozione sociale; Martina Chichi. Hate Speech Project Officer- Amnesty International Sezione Italiana; Avv. Gerardo Romei- Comitato Direttivo Amnesty International Sez. Italiana

28 novembre

18:00: Medusa di e con Loredana Russi

18:30: “Anafase in concerto” con Laureato Miraglia, Edoardo Paga e Marco Castaldo

29 novembre

18:00: “La Bambola”, lettura tratta da Malanova, a cura di Alda Parrella

30 Novembre

18:00: Proiezione del film "Sotto accusa" di Jonathan Kaplan a cura di Maria Pia Ciani

1 dicembre

18:00: "Scosse - La morte in vita" Coreografia ideata e realizzata da Carmen Castiello Con la partecipazione delle giovani allieve del Centro Studi Carmen Castiello e della Compagnia Balletto di Balletto

Gli eventi culturali sono organizzati da Elide Apice per l'associazione Culture e Letture. Supervisione allestimenti interni Rosanna De Cicco

Allestimenti esterni a cura delle classi III B, III C e IV C del Liceo Artistico Virgilio di Benevento con i docenti Biagio Maio, Rosaria Morganella e Lorenzo Caporaso.

In mostra i bozzetti contro la violenza sulle donne a cura del professore Biagio Maio Mostra fotografica "E' colpa tua" a cura di Giovanni Caccavale Scelta dei testi a cura di Exit strategy Veste grafica a cura di Enrico Cavallo.

Mostra d'arte contemporanea "Come eri vestita" per la curatela di Antonella Botticelli con i seguenti artisti: Gilda Bellomunno, Laura Bruno, Cristina Capitanio, Silvana Cesario, Agostino Colella, Giovanna Colopi, Giusy Cristina Ferrante, Gabriella Cusani, D'Alupa, Roxana Esposito, Vincenza Giannocaro Filomena Guerriero, Angela Marotti, Pasquale Mastrogiacomo, Giovanni Orlacchio, Antonietta Palmieri, Anna Pellegrino, Sandro Pontillo, Antonella Prosperi, Sara Puglia, Orlando Ratto, Razi, Silvia Rea, Francesco Rosina, Morena Rossi, Serena Russo, Angelo Silvio Lorenzo lonta, Lucy Suarez, Benedetta Jandolo, Luca Tedde, Gemma Terlizzi, Susanna Yang, Maria Rico Vidal.