Elezioni provinciali, c'è stata l'ennesima variazione del numero dei votanti

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

L’Ufficio Elettorale della Provincia di Benevento ha preso atto della correzione, inviata nella serata del 9 gennaio, da parte del Comune di Forchia di un errore contenuto nella propria attestazione degli aventi diritto al voto per il rinnovo del Consiglio Provinciale del 10 gennaio 2017. Nell’Elenco dei Consiglieri di quel Comune, infatti, mancava il nome del Consigliere e Presidente del Consiglio Comunale in carica Angelo Massaro: l’Ufficio Elettorale ha quindi preso atto nella mattinata di martedì 10 (giorno del voto) che l’Elenco dei votanti è salito a 847 unità, ha provveduto alla nuova determinazione formale e ha tempestivamente comunicato il tutto al Presidente del Seggio Elettorale. Contemporaneamente, intanto, si aprivano regolarmente presso la Sala Consiliare della Rocca dei Rettori le operazioni di voto al Seggio: per la cronaca - ricorda la nota dell'ente - il primo a votare è stato il Consigliere Comunale del capoluogo Giovannio Quarantiello.

Non è finita qui. Perché, a seguire, l'Ufficio Elettorale della Provincia di Benevento ha preso atto della comunicazione inviata dal Comune di San Marco dei Cavoti di un errore contenuto nella propria attestazione degli aventi diritto al voto per il rinnovo del Consiglio Provinciale del 10 gennaio 2017.
Nell’Elenco dei Consiglieri di quel Comune, infatti, mancava il nome del Consigliere Comunale in carica Alessandro Valente: l’Ufficio Elettorale ha quindi preso atto che l’Elenco dei votanti è salito a 848 unità, ha provveduto alla nuova determinazione formale e ha tempestivamente comunicato il tutto al Presidente del Seggio Elettorale.