Ruggiero: si avvia a completamento la Fondovalle Tammaro

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Scrive il consigliere provinciale del Pd Giuseppe Ruggiero: "Dopo un decennio di abbandono si avvia a completamento la Fondovalle Tammaro, infrastruttura essenziale per le comunità di San Giorgio la Molara e Molinara. Sono stati appena consegnati i lavori all’impresa Termotetti S.r.l..

L’importante opera viaria prevede, tra l’altro, la costruzione di un cavalcavia finale per poi sboccare nella zona Asi del Comune di Benevento. Sarà, finalmente, concluso il tracciato dopo oltre un ventennio dall’avvio dei lavori che avevano visto, tra le varie vicissitudini, anche il fallimento della ditta originariamente affidataria degli interventi di completamento, circa un decennio orsono. È stata altresì portata a compimento la procedura di affido, per un importo di 340.000 euro, della progettazione cantierabile del «tratto in frana» della medesima Fondovalle (Località S. Francesco) alla RTP General Engineering Srl. di arch. Tito Vella, Ing. Francesco Junior Marchese, Geol. Daniele Pipicello, Geom. Nicola Laudato. La progettazione afferisce allo specifico Fondo di Rotazione predisposto dalla Regione Campania. Si tratta dell’operazione preliminare al finanziamento, per circa 16mln di euro, dell’intera infrastruttura, di cui al fondo regionale sul dissesto idrogeologico. Tutto questo è stato possibile grazie ad un paziente lavoro di ricostruzione dell’iter procedurale della complessa opera viaria volto a riannodare le fila di una matassa che, anche per dell’anzidetto fallimento della ditta appaltatrice, appariva di difficile soluzione.

Si tratta di un successo di questa amministrazione provinciale che, nonostante le note difficoltà legate alla prevista soppressione dell’ente, cui è seguito il dimezzamento del personale ed il taglio dei due/terzi delle risorse, è riuscita, appena se ne è prospettata la possibilità, dove altri avevano fallito. Abbiamo solo fatto il nostro dovere, garantendo quotidianamente determinazione, impegno, costanza e lavoro. Tanto lavoro! Ne siamo fieri, ma sappiamo che non è sufficiente. È indispensabile agire facendo squadra, senza lasciarsi affascinare dai soliti proclami cui da decenni siamo abituati in queste terre. Proclami che taluni intendono strumentalizzare per fini elettorali, dimenticandosi del Fortore e dei suoi cittadini il giorno stesso degli scrutini. È una triste storia già vista".