Sicurezza - il comitato provnciale ad Amorosi

- Cronaca - Comunicato stampa

scrive Giuseppe Di Cerbo, sindaco di Amorosi. Si terrà ad Amorosi, presso la casa comunale di Palazzo Maturi, la prossima riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in programma domani, giovedì 15 febbraio alle ore 10 e 30. A comunicarlo, con una nota indirizzata ai sindaci del comprensorio esteso delle valli telesina e caudina ricadenti lungo l’asse di collegamento delimitato dal percorso della fondo valle Isclero, il prefetto Paola Galeone. L’incontro sarà aperto ai sindaci di Amorosi, Dugenta, Durazzano, Faicchio, Frasso Telesino, Limatola, Melizzano, Puglianello, San Salvatore Telesino, Sant’Agata dei Goti, Telese Terme e vedrà la partecipazione del comandante provinciale dell’arma dei carabinieri Alessandro Puel e del questore Giuseppe Bellassai. Una scelta non casuale quella di Amorosi, già preannunciata lo scorso 30 gennaio in occasione dell’ultimo vertice in prefettura, in considerazione del rocambolesco tentativo di rapina che ha visto protagonista, suo malgrado, un’intera famiglia residente nel piccolo centro della valle telesina. Una notizia che ha scosso l’intera comunità amorosina andando ben oltre i confini comunali. «Siamo orgogliosi di questa scelta operata dalla prefettura - ha dichiarato il sindaco di Amorosi Giuseppe Di Cerbo -. Dalle istituzioni arriva una risposta forte e decisa alle istanze di sicurezza provenienti dalla cittadinanza in un momento sicuramente non facile, nel quale a predominare sono sentimenti di paura e apprensione. Credo che sia importante sottolineare anche il lavoro che in questi giorni stanno portando avanti polizia e carabinieri del tentativo di procedere ad un monitoraggio costante di tutto il territorio. Nel nostro piccolo faremo la nostra parte con l’installazione di un sistema di video sorveglianza che contiamo potrà essere attivo in tempi brevissimi».