Archeologia sperimentale, festival a Castelvenere

- Cultura Spettacolo - Comunicato stampa

Scrivono gli organizzatori: L’Associazione culturale Animum Debes Mutare inaugura la il 24 marzo la I edizione di FAS - Festival di Archeologia Sperimentale ed elegge come luogo di debutto il prezioso territorio del Sannio. L’evento di “sperimentazione archeologica” a tema Antica Roma è un full day declinato in vari appuntamenti di formazione, dibattito ed intrattenimento destinati a target diversificati.

In mattinata dalle 9:00 alle 13:00 i percorsi laboratoriali saranno rivolti ad una platea studentesca di alcuni Istituti di Istruzione secondaria della Campania e curati da esperti artigiani e studiosi di settore. La partecipazione è aperta anche ai cultori ed appassionati. Durante lo svolgimento, gli studenti e i docenti potranno degustare le eccellenze alimentari tipiche del territorio, prodotte secondo i metodi della tradizione storica.

Nel pomeriggio dalle 16:00 alle 20:00 l’evento si snoderà in tavole rotonde, convegni, presentazioni di libri, reading di letture classiche e momenti di intrattenimento canoro destinati ad un più ampio pubblico di professionisti, docenti, intellettuali e cittadini.

In fase di apertura dei lavori sarà sottoscritta la Firma di un Protocollo d’Intesa tra le Istituzioni – Municipalità 6 di Napoli, Comune di Castelvenere e Ass. Animum Debes Mutare - per l’avvio di interventi di reciproca valorizzazione e promozione culturale nell’anno 2018-2019.

Inoltre durante l’intero appuntamento sarà fruibile una Mostra fotografica della rassegna “Memorie di Pietra” esposta in precedenza al MANN di Napoli. Gli scatti riproducono le antiche “pietre” di Castelvenere e saranno nell’occasione consegnati formalmente al Sindaco Mario Scetta.