Damiano sulal Città del Vino

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Scrive il comitato Damiano Presidente: Di seguito la dichiarazione di Franco Damiano sulla nomina del Sannio di Città del Vino 2019: "La splendida notizia arrivata ieri da Bruxelles, con il nostro Sannio scelto come Città europea del vino per il 2019 mi riempie d'orgoglio. Ho seguito a distanza, attendendo notizie con trepidazione, gli amici che erano al Parlamento Europeo, e quando è arrivato l'annuncio non nego di essermi emozionato. È un risultato storico e di un'importanza fondamentale: il lavoro di tante piccole aziende che con coraggio e sacrificio danno lustro al nostro territorio con prodotti eccellenti riceve un riconoscimento importantissimo.

Il nostro territorio sarà protagonista e avrà una vetrina eccezionale: tante saranno le azioni, gli eventi e le manifestazioni che porteranno nel Sannio esperti e appassionati da tutto il mondo. E se consideriamo che nel 2019 qui ci saranno anche le universiadi è evidente che ci si trova di fronte a un'occasione importantissima, da sfruttare fornendo a una platea straordinaria la nostra grande offerta : il vino e i prodotti tipici, i borghi stupendi, le bellezze come il museo del Sannio Caudino che già ha dato risultati straordinari. Un'occasione che arriva grazie al lavoro straordinario delle amministrazioni comunali di Castelvenere, Sant'Agata de'Goti, Guardia Sanframondi, Solopaca e Torrecuso. Un lavoro d'insieme che dà i suoi frutti:lo dimostrano i nostri sindaci, lo dimostra il rapporto privilegiato con il Governo Regionale È questa la dimostrazione evidente di quanto le buone pratiche comunali, la passione e la visione di sindaci e amministratori coraggiosi e animati da profondo amore per il territorio siano la miglior energia per il nostro Sannio. A questo mi riferivo quando da candidato alla presidenza della Provincia ho parlato di protagonismo dei Sindaci e di fierezza del Sannio : quando si lavora bene, uniti e con il solo scopo di far bene per il territorio si ottengono risultati importantissimi e che riempiono d'orgoglio.

--