Guardia Sanframondi, musei e castello aperti anche nei giorni festivi

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Scrive l'ufficio stanpa del comune di Guardia Sanframondi: "In occasione delle festività del 25 aprile e del 1° maggio, i musei ed il Castello medioevale di Guardia Sanframondi saranno aperti tutta la giornata con orario continuato per permettere a turisti e visitatori di trascorrere qualche ora all’insegna dell’arte, della cultura, della storia. Dopo una visita alle sale espositive allestite presso la Casa Comunale e dedicate l’una all’artista di fama internazionale Paolo De Matteis e l’altra ad una mostra di arte contemporanea a cura dell’artista Ernesto Pengue, ci si può incamminare verso il Castello normanno, da cui si gode di una spettacolare vista sulle Valli Telesina e Vitulanese e si possono ammirare distese di vigneti, in un territorio – quale è quello di Guardia e dell’intera area circostante – ad alta vocazione vitivinicola e che ha ottenuto quest’anno il riconoscimento di “Sannio Falanghina – Città europea del vino 2019”, con Guardia Sanframondi Comune capofila. Non può di certo mancare una passeggiata tra le stradine del centro storico, subito dopo aver fatto visita al museo entomologico, che ospita circa 1000 Lepidotteri. Una sosta alla Chiesa Ave Gratia Plena, oggi interdetta al culto e dunque hub delle arti, e al belvedere di Palazzo Marotta-Romano possono senza dubbio arricchire la giornata. L’apertura delle strutture di proprietà comunale anche durante le festività, possibile grazie alla presenza dei ragazzi del servizio civile impegnati proprio in un progetto volto alla promozione territoriale, si inserisce nell’obiettivo dell’Amministrazione Comunale di valorizzazione e diffusione della conoscenza verso le nostre bellezze paesaggistiche, artistiche, storiche, enogastronomiche".