Falanghina al Borgo: III edizione a Bonea

- Cultura Spettacolo - Comunicato stampa

Scrivono gli organizzatori: Cultura, storia, promozione di quella che è una eccellenza, un marchio di fabbrica del territorio. Si svilupperà nella tre giorni dell'11, 12 e 13 agosto la terza edizione di “Falanghina al Borgo”, appuntamento promosso dal Comune di Bonea. Una iniziativa voluta dalla Amministrazione Roviezzo sin dall'atto del suo insediamento al fine di recare su una più ampia vetrina di visibilità quella che è una delle peculiarità locali: ovvero il vitigno Falanghina, le sue vigne secolari, le cantine, ben cinque, che la imbottigliano entro i confini boneani. Le tre serate, che saranno inaugurate da un convegno di apertura, vedranno le varie produzioni mostrarsi alla platea. E, poi, musica e folklore a fare da corollario. Ma, soprattutto, la ufficiale consegna, nel corso della tre-giorni, della bandiera delle “Città del vino”, vessillo che sarà conferito ai boneani per sancirne in modo simbolico, dopo la già avvenuta ufficialità, l'ingresso nello specifico circuito.

“Abbiamo, sin dal primo anno di Amministrazione – così il sindaco Giampietro Roviezzo – pensato che bisognava dare risalto alle qualità, alle peculiarità della nostra realtà. “Falanghina al Borgo” è un'occasione per esaltare quella che è una ricchezza nostrana ma anche per presentare Bonea, nella sua ampiezza storico-culturale, a sempre nuovo pubblico”. “Il nostro intento – chiude il Primo Cittadino – è quello di far crescere sempre più questa kermesse”